Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Pisa - Varese 3-1 | Eusepi cala il tris, il Pisa va avanti in Coppa Italia

In una cornice di pubblico splendida, i nerazzurri partono contratti e subiscono lo svantaggio. Poi la tripletta di Eusepi ribalta il parziale, ed il Pisa trova il ritmo e la vittoria

Su il sipario, finalmente. E' iniziata la stagione 2017-2018, con il Pisa che ha battuto il Varese con il punteggio di nella gara valida per il primo turno preliminare di Tim Cup. Al cospetto di oltre 6500 cuori nerazzurri, la squadra di mister Carmine Gautieri ha convinto nel gioco e nella tenuta del campo.

La partita

Partono con concentrazione entrambe le squadre, con il Pisa ad imbastire sin da subito la manovra palla a terra con una fitta trama di passaggi, e gli ospiti raccolti in 30 metri di campo a proteggere la propria porta. Il primo spunto degno di nota è di Eusepi, capitano d'eccezione per la serata. Il numero 23 nerazzurro all'8' raccoglie un rilancio lungo di Petkovic e si invola verso l'area varesina. Arrivato al limite sterza sul destro e viene steso dalla retroguardia avversaria. Sulla palla si posizionano Negro e Gucher: calcia con precisione l'ex Matera, e centra l'incrocio dei pali a Frigione battuto.

Al 12' però rispondo gli ospiti, e passano in vantaggio. Il Varese conquista il primo calcio d'angolo della sua partita, e sul cross di Lercara irrompe sul secondo palo Palazzolo, che anticipa il suo diretto marcatore e batte Petkovic. Il gol dà entusiasmo agli ospiti, che riescono a rintuzzare la reazione del Pisa senza subire praticamente alcun pericolo nei dieci minuti successivi al gol. Anzi, al 21' il Varese pareggia anche il conto dei legni. Palazzolo dal limite scaglia un destro potente, che trova la deviazione fortuita di Carillo: la palla supera Petkovic, ma si stampa sulla traversa.

Si fa rivedere con pericolosità il Pisa al 25', quando Izzillo taglia il campo dalla destra verso il centro dell'area di rigore. Il centrocampista tarda però nell'ultimo passaggio, con Negro tutto solo all'interno dell'area ospite, e si fa rimontare dalla difesa avversaria. Trascorre un minuto, e Di Quinzio dal vertice sinistro taglia un cross teso sul secondo palo: Eusepi è leggermente in ritardo, e non riesce a chiudere a rete di testa.

Altro guizzo del Pisa, che al 32' si guadagna il calcio di rigore. Gucher dalla trequarti pesca sul secondo palo Negro. L'esterno rimette la palla in mezzo all'area: Eusepi anticipa Bruzzone, che lo stende. Va sul dischetto lo stesso centravanti, che spiazza Frigione e riporta in parità la partita al 33'. Ancora il centravanti al 41'. Negro serve la sovrapposizione di Longhi sulla fascia sinistra: il terzino con un cross teso pesca il capitano in mezzo all'area, ma la sua incornata termina di poco oltre la traversa.

I nerazzurri chiudono la prima frazione di gioco spingendo sull'acceleratore, cercando il raddoppio prima del riposo. Azione tambureggiante dalla sinistra alla destra, con due cross in serie di Longhi e Birindelli che mettono in grande affanno la difesa biancorossa. Gli ospiti però riescono a reggere l'urto, e si va al riposo sul punteggio di 1-1.

Il secondo tempo riprende con lo stesso canovaccio del finale della prima frazione. Grandissimo tifo sugli spalti, in campo il Pisa che prova a tenere alti i ritmi ma il Varese è bravo a tenere con personalità il campo. Ci vuole quindi un clamoroso errore dell'estremo difensore ospite perché il Pisa riesca a trovare il vantaggio. Magrin serve Frigione in alleggerimento. Il portiere biancorosso temporeggia troppo con la palla fra i piedi, ed il pressing di Eusepi va a segno. Il rimpallo premia il capitano nerazzurro, che sigla la sua doppietta personale al 60'.

Il Varese stenta ad imbastire una reazione in grado di mettere in difficoltà il Pisa. I carichi di lavoro ed il caldo opprimente narcotizzano la gara. All'80' però Rolando fa correre un brivido ai 6.500 dell'Arena Garibaldi. Il trequartista biancorosso lascia partire un bolide di sinistro che lambisce la traversa nerazzurra dai 25 metri. Ad un minuto dal 90' la discesa di Battistello mette in apprensione la difesa nerazzurra. Il terzino destro arriva sul fondo e crossa un pallone teso verso la porta del Pisa. Petkovic è attento a deviare in angolo.

Questo è anche l'ultimo tentativo pericoloso del Varese. Il Pisa controlla senza affanni e lascia scorrere il cronometro nel recupero, approdando così al secondo turno preliminare. Ad un minuto dal triplice fischio Angiulli arriva sul fondo, e di sinistro pennella il cross sulla testa di Eusepi. Il centravanti di testa non lascia scampo a Frigione, siglando la sua personale tripletta e fissando il risultato sul 3-1.

Appuntamento domenica 6 agosto contro il Frosinone. Da decidere il luogo in cui verrà disputata la sfida.

Il tabellino

Pisa - Varese 3-1

Pisa (4-3-3): Petkovic; Longhi, Carillo, Ingrosso, Birindelli (56' Mannini); Izzillo, Gucher, Di Quinzio; Peralta (72' Masucci), Eusepi, Negro (86' Angiulli). All. Gautieri

Varese (4-3-1-2): Frigione; Granzotto (81' Arca), Ferri, Bruzzone, Simonetto (75' Battistello); Palazzolo, Magrin, Monacizzo; Rolando; Lercara, Longobardi (51' Molinari). All. Iacolino

Reti: Palazzolo (V) 12', Eusepi (P) rig. 33' (P), Eusepi (P) 60', Eusepi (P) 93'

Ammoniti: Magrin (V), Bruzzone (V)

Note: arbitro Chindemi; angoli 1-2 (1-1); recupero 1' e 4'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa - Varese 3-1 | Eusepi cala il tris, il Pisa va avanti in Coppa Italia

PisaToday è in caricamento