Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Pisa World Cup: 110 squadre di giovanissimi da tutto il mondo in campo

2.500 partecipanti tra calciatori, tecnici, dirigenti e familiari. E Pisa è candidata ad ospitare i campionati europei Under 21 di calcio nel 2019

Un altro appuntamento nell'ambito di Pisa Città Europea dello Sport. La società Eventours srl, tour-operator e agenzia specializzata nell'organizzazione e nella promozione di eventi sportivi, con il patrocinio del Comune di Pisa, organizza la 13ª edizione del torneo di calcio giovanile, Pisa World Cup. Il torneo svolto sotto l'egida della F.I.G.C. e della U.E.F.A., assume un profilo tecnico ed agonistico di alto livello ed è dedicato alle nuove generazioni. Tra le iscrizioni, si registrano squadre di calcio provenienti da tutta Italia e dall’estero con delegazioni dal Giappone, Svizzera, Belgio, Grecia, Malta e Inghilterra. Le categorie ammesse sono 12 e suddivise come segue: da Piccoli amici, per i ragazzi nati nel 2008, a Pulcini per gli anni 2005 - 2007, Esordienti 2003 e 2004 e Giovanissimi 2001 e 2002. Sono inoltre ammessi gli Allievi 1999 e 2000 ed infine Juniores 1997. Tra le novità di questa edizione è stata inserita anche una categoria dedicata al calcio femminile senza limite di età, nella categoria 'Ragazze Open'.

“Grazie a eventi di questo tipo - esordisce Salvatore Sanzo, assessore allo Sport del Comune di Pisa - diamo anche economia alla città. Viene giocato un calcio sano e di questo abbiamo bisogno. Pisa è candidata ad ospitare i campionati europei Under 21 di calcio nel 2019, ho sentito la Federcalcio stamani. Una ulteriore dimostrazione di quanto stiamo crescendo e della maturità diversa rispetto al passato”.

“La nostra società - commenta il direttore commerciale di Eventours Maurizio Faraci - è attualmente un punto di riferimento in Europa, per tutte le società di calcio giovanile. La 13ª edizione del Pisa Cup è un appuntamento importante, a cui teniamo particolarmente. Si tratta di un torneo di Pasqua che ha ottenuto l’adesione di 110 squadre, a cui parteciperanno 2.500 persone, per un soggiorno di 3 giorni presso strutture alberghiere di Pisa e Marina. Si tratta di un progetto consolidato, una formula apprezzata che rinnova il binomio tra sport e vacanza, valorizzando ulteriormente le tradizioni turistiche della città e creando un’opportunità economica importante ed interessante per tutto il territorio”.
“Considerato il numero elevato dei partecipanti e delle squadra iscritte - conclude Maurizio Faraci - abbiamo pensato di organizzare il soggiorno e lo svolgimento delle partite (complessivamente sono 280) in un’area vasta compresa tra Pisa e Carrara, su 18 centri sportivi”.

Venerdì 26 marzo alle ore 18.00 si svolgerà l’inaugurazione del torneo con la sfilata di tutte le squadre allo stadio Anconetani, dove la cerimonia di inaugurazione prevede il saluto delle autorità, inni nazionali e il giuramento dell’atleta. A seguire, lo spettacolo folcloristico con gruppi musicali, sbandieratori e musici.

Le partite sono in programma al centro Universitario Sportivo e al circolo 'La Scintilla'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa World Cup: 110 squadre di giovanissimi da tutto il mondo in campo

PisaToday è in caricamento