rotate-mobile
Sport

Pisascherma: i pisani Mattia Conticini e Matteo Iacomoni quarti a Budapest nella gara a squadre del circuito europeo cadetti di fioretto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Bella gara quella dei fiorettisti nella prova a squadre a Budapest. Nel Circuito Europeo Cadetti due dei nostri atleti ovvero Matteo Iacomoni e Mattia Conticini in squadra con Filippo Petracchi (Circolo scherma Raggetti) e Francesco Spampinato (Club scherma Modica) hanno concluso la gara al quarto posto su ben 48 squadre. Dopo la prova individuale non proprio soddisfacente per tutti gli atleti del PisaScherma (compresa anche la compagna Emilia Campus) i ragazzi si sono riscattati subito il giorno seguente nella gara a squadre. Prima squadra italiana delle tre in gara hanno ceduto in semifinale con la Russa e poi nella finalina per il bronzo con la quarta squadra USA. Bella esperienza per loro, vista la poca dimestichezza nelle gare all’estero purtroppo dovuta alla mancanza di gare e allo stop forzato per la pandemia. Ma vediamo nel dettaglio il cammino della squadra in gara: Nei trentaduesimi superano la Grecia per 45 a 19, nei sedicesimi la Danimarca per 45 a 15, negli ottavi l’Olanda con il punteggio di 45-35 e nei quarti la Russia 2 per 45 a 39. In semifinale cedono il passo alla prima squadra russa per 41 a 45 per poi perdere probabilmente un po’ provati fisicamente dagli Stati Uniti nella finale per il terzo e quarto posto. Ecco le parole del Maestro Simone Vanni a seguito degli atleti. “Sicuramente in alcune circostante si poteva fare di più, ma sono certo che tutti i ragazzi sapranno fare oro dell’esperienza fatta per gestire al meglio i prossimi impegni agonistici”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisascherma: i pisani Mattia Conticini e Matteo Iacomoni quarti a Budapest nella gara a squadre del circuito europeo cadetti di fioretto

PisaToday è in caricamento