rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Sport

Pisascherma: Irene Bertini terza alla nazionale giovani di fioretto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si è appena concluso un lungo weekend impegnativo per i colori del Pisascherma. A Lucca una quattro giorni dedicata alle due qualifiche giovani e assolute di fioretto hanno permesso alla società di stilare un bilancio più che positivo, come del resto anche quello relativo alle prove zonali di spada cadette e giovani svoltesi a Ciserano in provincia di Bergamo. Una splendida Irene Bertini (Carabinieri) centra un bellissimo podio nella gara di fioretto giovani. Dopo le buone prestazioni delle ultime gare estere arriva anche il risultato in terra nazionale, confermandola ancora una volta una delle migliori fiorettiste di categoria. Nella stessa gara buona prestazione di Marta Iacomoni che si ferma nei sedicesimi e delle compagne Lucilla Delitala, Lucrezia Guerrazzi, Federica Daidone, Giulia Orrù e Giulia Neri fermatesi nei turni precedenti. Fra i maschi sempre nel fioretto spiccano i due top sedici di Matteo iacomoni (Fiamme Oro) e Mattia Conticini, ma anche le belle prestazioni di Francesco Sidoti giunto nei sedicesimi e dei compagni Francesco Bandini, Jacopo Del Torto, Sergio Barsotti, Gregorio Barsotti e Lorenzo Calabrò.

Sono otto quindi, i giovani qualificati al Campionato italiano Giovani di fioretto, ovvero: Irene Bertini, Marta Iacomoni, Lucilla Delitala, Matteo Iacomoni, Mattia Conticini, Francesco Bandini, Francesco Sidoti e Jacopo Del Torto. Sette quelli che andranno ai Campionati Italiani Giovani Gold di fioretto: Lucrezia Guerrazzi, Giulia Neri, Federica Daidone, Giulia Orrù, Sergio Barsotti, Gregorio Barsotti e Lorenzo Calabrò. Sempre nel fioretto ma nella categoria assoluta, spicca il gran bel risultato di Matteo Iacomoni che termina la sua gara al quattordicesimo posto. Super prestazione del neo-poliziotto che mette il sigillo sulla sua partecipazione agli Italiani Assoluti. Fra le donne la somma dei risultati delle due prove nazionali premia il carabiniere Irene Bertini e Marta Iacomoni che si uniranno a Matteo nella spedizione per i Campionati Italiani Assoluti. Al seguito una raffica di buoni piazzamenti dei compagni Francesco Bandini, Francesco Sidoti, Mattia Conticini, Lucrezia Guerrazzi e Lucilla Delitala che li porterà a gareggiare invece ai Campionati Italiani Gold Assoluti. Ciserano invece è stata teatro delle qualifiche zonali di spada U20, e anche qua il Pisascherma ha saputo portare a casa un bel bottino in termine di qualifiche per gli italiani di categoria. Fra i cadetti, bella prestazione di Vittoria Baroncini che a fronte dei risultati ottenuti parteciperà ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani. Ma anche di Dario Salvadori che a fronte dell’ottimo piazzamento all’ultima prova si unirà a lei nel Campionato Italiano U17.

Sempre nella spada, ma fra i giovani, da segnalare il bel top sedici di Marco Rossi che con questa performance conquista di diritto un posto per gli italiani. Fra le donne, pass staccato anche per Sveva Dalia e Lucrezia Guerrazzi. La prima, tra l’altro, con la prova di La Spezia della scorsa settimana si è assicurata insieme alla compagna più grande Letizia Campani la partecipazione sicura anche ai Campionati Italiani Assoluti. Oltre alle gare di Lucca e Ciserano non dobbiamo dimenticarci che a Firenze sono andati in scena il i piccolissimi della società, che si sono cimentati nel Trofeo Marzocco (gli Esordienti e le Prime Lame) e nella seconda tappa del Trofeo del Granducato (per le categorie del GPG). Partendo dai più piccoli, non possiamo che fare i complimenti a Damiano Fiocchini, Lorenzo Mencaroni, Giulio Gialloreto, Giulio Porcelli, Olivia Ciabatti e Arianna Consani, tutti classe 2014, che si sono cimentati con caparbietà e dedizione in questa manifestazione promozionale con ottime prestazioni.

Come del resto hanno fatto i compagni più grandi, Asia Riparbelli, Laura Bresci, Eugenio Arcipreti, Miguel Scudeller e Mattia Nuti. Davvero tutti molto bravi. Nel Trofeo del Granducato da segnalare le due belle finali di Lorenzo Baroncini e Bernardo Paganelli nella categoria giovanissimi e delle belle prove di Rebecca Iacomoni, Chiara Rossi, Elena e Flavia Pieri fra le allieve. A tutti loro vanno i nostri complimenti per affrontare queste competizioni non ufficiali con l’obbiettivo di crescere per poi trovarsi pronti quando sarà il momento giusto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisascherma: Irene Bertini terza alla nazionale giovani di fioretto

PisaToday è in caricamento