rotate-mobile
Sport

Pisascherma: Lorenzo Calabrò secondo alla prima prova del Trofeo Kinder+Sport di fioretto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Lorenzo Calabrò centra un bellissimo risultato alla prima prova nazionale riservata alle categorie del Gran Premio Giovanissimi. Un secondo posto negli Allievi che vale oro per come è riuscito a gestire dall’inizio la sua gara. Attento e concentrato fin dalla fase a gironi inizia con il piglio giusto la giornata con tutte vittorie. Dopodiché supera brillantemente i cinque assalti di diretta che lo portano nella finalissima al cospetto del moglianese Gianese. 15-13 il punteggio finale a sfavore del pisano. Ma grandissima prestazione soprattutto perché ha fatto vedere bella scherma e miglioramenti tecnici che fanno ben sperare per il futuro. Il sesto posto di Vittoria Baroncini nella categoria Allieve dimostra una continuità di risultati che le rende sicuramente merito. Dopo l’argento agli Italiani di spada e la finale ad otto sfiorata alla priorità di una sola stoccata nel fioretto questa volta la Baroncini riesce a prendersi il sesto posto nell’arma convenzionale riscattando così l’amarezza della sconfitta di Riccione. Bell’esordio anche dei piccoli fiorettisti cat. maschietti e bambine nella prima gara nazionale a loro dedicata. Dopo la vittoria nell’interregionale Bernardo Paganelli conclude al 9° posto una gara iniziata nel migliore dei modi, primo dopo i gironi termina la sua corsa ad un passo dalla finale ad otto. Top 16 anche per Maria Campus (15°) nella cat. bambine. Entrambi reduci dal podio interregionale hanno saputo dimostrarsi pienamente all’altezza della fase nazionale e questo fornisce ai tecnici la consapevolezza che il lavoro impostato è quello giusto. Nei maschietti buona anche la prova di Lorenzo Baroncini che si classifica 18ª, di Ernest Koleci (alla sua primissima esperienza) 37ª e di Mattia Cocchia 66ª. Da segnalare la buona gara delle Allieve Giorgia Giannini 23ª, Giulia Orrù 25ª e Sara Minghi 29ª come del resto anche quella dei compagni Sergio Barsotti 23° e Ruben Garofalo 31°, che dopo una fase a gironi quasi perfetta non riescono poi ad imporsi negli assalti dei sedicesimi. Stessa sorte per le compagne della categoria Ragazze ovvero Cecilia Bonadio 18ª e Rebecca Iacomoni 19ª, ottimo girone e sconfitta nei sedicesimi. Peccato ma ci sarà sempre modo di migliorarsi. Stop nei trentaduesimi per Guido Bini 47° negli allievi e Camilla Cerasuolo 51ª nelle ragazze, risultati che avranno sicuramente modo di riscattare con un po’ di fiducia e voglia di fare bene ci sarà modo di rifarsi sicuramente. Debutto nazionale anche per le sorelle Elena e Flavia Pieri rispettivamente 74° e 79° nella categoria Giovanissime. Tanta emozione per loro ma anche tanta voglia di fare bene che servirà per le prossime gare. Bilancio quindi più che positivo per i fiorettisti pisani dai calzettoni rossi.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisascherma: Lorenzo Calabrò secondo alla prima prova del Trofeo Kinder+Sport di fioretto

PisaToday è in caricamento