Basket Ponsacco: beneficenza con la manifestazione 'Tutti in campo'

Con la partecipazione di Uisp Valdera, Basket Ponsacco, Juve Pontedera e gli alunni della scuola 'Niccolini'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si è svolta nella palestra 'Iacopini' di Ponsacco la consueta iniziativa benefica intitolata 'Tutti in gioco' che vede coinvolte la locale formazione del Basket Ponsacco partecipante al campionato regionale di Promozione, la rappresentativa di basket UISP della Valdera, la Juve Pontedera e infine una formazione di piccoli cestisti della scuola primaria di secondo grado 'Niccolini' di Ponsacco.

La manifestazione, ormai consolidata, si svolge in due tappe: a dicembre prima delle festività natalizie e in primavera al termine dei vari campionari federali giovanili e senior. La caratteristica fondamentale del torneo è l'affiancamento di ragazzi e ragazze diversamente abili a giocatori normodotati con lo scopo di superare attraverso lo sport le barriere che devono affrontare quotidianamente persone svantaggiate. Il tutto si è realizzato grazie alla sinergia tra UISP Valdera, Cesvot e Comune di Ponsacco e le squadre e associazioni che sono scese sul parquet del PalaIacopini.

Il torneo ha visto affrontarsi le quattro formazioni in tempini da dieci minuti con regole di gioco a metà tra il basket e il baskin per consentire a tutti di divertirsi e prendere parte alle azioni di gioco. Gli atleti in campo sono stati diretti dall'arbitro Alfredo Bismuto, fischietto federale che ha sposato l'iniziativa. Per la formazione del Basket Ponsacco erano presenti i ragazzi della formazione under 14 e per la prima squadra Matteo Innesti, Alessio Innesti, Francesco Salerno, Matteo Ferretti, Nadir Ben Salem, Davide Cuzzola ed Emanuele Deri. A fine partita ai divertiti spettatori che hanno riempito gli spalti del PalaIacopini e ai ragazzi e ragazze scese in campo è stata offerta una merenda e dei gadget-ricordi.

A fine evento c'è tempo di scambiare due parole con il presidente e giocatore dell'ASD Basket Ponsacco Matteo Innesti per commentare l'iniziativa e tracciare un bilancio della stagione della sua squadra nel campionato di Promozione e nelle competizioni giovanili. Sul futuro della manifestazione c'è ottimismo, sulla stagione appena conclusa per la squadra di basket di Ponsacco il presidente e giocatore della formazione rossoblu non nasconde soddisfazione: "E' stata un'ottima annata quella appena conclusa, dopo due campionati negativi con l'apporto di nuovi elementi e il lavoro di coach Angelo Calvani siamo migliorati molto e siamo arrivati a un soffio dai play-off".

Torna su
PisaToday è in caricamento