Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Pontedera

U.S. Città di Pontedera: il club cerca nuovi soci, ma non è in vendita

Il presidente Gianfranco Donnini: "Se qualcuno fosse interessato a entrare in società saremmo contenti, ma non vogliamo smobilitare. Il Pontedera non rischia"

Il comunicato diffuso dalla società il 29 febbraio ha spaventato i tifosi granata. In molti hanno pensato a un disimpegno degli attuali soci dell'U.S. Città di Pontedera e al rischio di veder sparire il club della città della Vespa.

“Attualmente il 30% della società è in mano al Comune - recita il comunicato - che si rende disponibile a cederla per favorire l'ingresso di nuovi soci contribuenti, vitali in questo momento storico. L'attuale società è disponibile anche ad incontrare interlocutori seri che volessero rilevare il pacchetto di maggioranza”.

Ma la società verrà ceduta, appunto, solo quando ci sarà qualcuno disposto a rilevare la maggioranza delle quote. Il presidente granata Gianfranco Donnini, che divide la carica con il socio Paolo Boschi, assicura che nessuno vuole abbandonare la nave. “Non c'è alcuna smobilitazione in corso - spiega - cerchiamo solo forze fresche che ci aiutino a mandare avanti la società in un campionato sempre più impegnativo. Ma il Pontedera non è in vendita”. La società aveva specificato che dopo il comunicato non avrebbe rilasciato ulteriori dichiarazioni. “Questo perché ci sembrava di aver spiegato tutto chiaramente. Noi mettiamo in vendita il 30% delle quote in mano al Comune. Se qualcuno volesse di più o si rendesse disponibile a rilevare la maggioranza ci siederemo a un tavolo e ne parleremo. Così stanno le cose”.

Donnini motiva anche la scelta di lanciare l'appello a 10 giornate dalla fine del campionato: “Ci è sembrato giusto farlo prima che finisse la stagione, in modo da lasciare a eventuali interessati il tempo di riflettere. Ribadisco che lasciamo una società sana e senza debiti, e che sportivamente sta disputando un'altra ottima stagione. Ci mancano pochi punti per essere sicuri di arrivare alla salvezza che ci darà la certezza di partecipare anche il prossimo anno al campionato di Lega Pro”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

U.S. Città di Pontedera: il club cerca nuovi soci, ma non è in vendita

PisaToday è in caricamento