rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport Pontedera

Pontedera-Carrarese 1-3 | I granata vanno ko nell'ultimo derby

La doppietta di Dettori e il gol di Gherardi affondano il Pontedera, che accorcia solo nel finale con il solito Scappini. Dopo la terza rete degli apuani Disanto si fa espellere. I granata restano al settimo posto

In città è festa per il 70esimo compleanno della Vespa, ma il Pontedera non può celebrare il sesto risultato utile consecutivo e rimedia un brutto 3-1 al 'Mannucci' contro la Carrarese. Nell'ultimo derby della stagione la squadra di Indiani cade in casa, dove non perdeva dal 14 febbraio (3-0 contro la Maceratese) e vede sfumare il sorpasso sugli apuani. I gialloblu approcciano meglio la partita e nel giro di 16' si portano già sul 2-0, chiudendo definitivamente la partita nella ripresa. I tre punti proiettano la Carrarese da sola al quinto posto, ma dopo la sconfitta dell'Ancona può puntare addirittura al quarto. La squadra di Remondina non vinceva fuori casa da più di due mesi e l'ultimo blitz arrivò proprio al 'Mannucci' il 7 febbraio contro il Tuttocuoio.

Per il Pontedera la sconfitta è indolore, ma i granata hanno fatto un passo indietro e per restare nelle prime otto della classifica devono fare bene nelle ultime due partite con Santarcangelo e Teramo.

LA PARTITA. Indiani decide di non rischiare Andrea Gemignani e Kabashi, entrambi non al meglio della condizione, e nel 3-4-2-1 schiera Luperini sulla fascia destra e Bazzoffia in attacco al fianco di Disanto a supporto di Scappini. In porta debutta dall'inizio Citti al posto di Cardelli. Nella Carrarese mister Remondina conferma gli stessi uomini della partita precedente, con l'eccezione di Brondi in mezzo al campo a sostituire lo squalificato Berardocco. Il modulo è il 4-3-3 con Erpen, Cais e Gherardi nel tridente d'attacco.

Passano 5' e sotto la pioggia la Carrarese passa subito in vantaggio grazie alla punizione dal limite di Dettori, che piazza il pallone all'angolino basso. La rete dà fiducia agli apuani e il secondo gol arriva al 17' grazie a un'azione orchestrata dai tre attaccanti. Erpen serve Cais, che a sua volta appoggia a centro area per Gherardi. L'attaccante pontederese anticipa i difensori e in scivolata segna la prima rete alla squadra della sua città. Il 2-0 suona la sveglia per il Pontedera, che inizia a pressare con più convinzione e costruisce due importanti occasioni da gol. Lagomarsini riesce a respingere prima la conclusione ravvicinata di Scappini, poi quella di Disanto. Ma la prima frazione si chiude con gli apuani in vantaggio di due reti.

Nella ripresa la doppietta di Dettori è una sentenza per la partita. Al 56' il capitano gialloblu si avventa su una respinta della difesa su calcio d'angolo e firma il 3-0. Per il Pontedera oltre al danno c'è anche la beffa: Disanto protesta per il presunto fuorigioco di un giocatore della Carrarese al momento del tiro e viene espulso. Con un uomo in meno è difficile per i granata imbastire una reazione. Indiani prova a cambiare in mezzo al campo sostituendo Daniel Gemignani e Della Latta (già ammoniti) con Pizza e Secondo. Ma il gol della bandiera arriva grazie al solito Scappini, che si procura e realizza un rigore al 79'. L'attaccante viene atterrato in area da Lagomarsini e dal dischetto segna il 23° gol in campionato. Meglio di lui in Italia sta facendo solo Lapadula del Pescara, arrivato a quota 24 gol in serie B. La partita del Pontedera però finisce qui. 

PONTEDERA – CARRARESE   1-3

PONTEDERA (3-4-2-1): Citti; Risaliti, Vettori, Sorbo; Luperini, D.Gemignani (18' st Pizza), Della Latta (19' st Secondo), Sane; Disanto, Bazzoffia (41' st Chiesi); Scappini. A disp.: Cardelli, Barca, Cannoni, Gioè, Tazzari. All.: Paolo Indiani

CARRARESE (4-3-3): Lagomarsini; Sales, Battistini, Massoni, Barlocco; Dettori, Brondi (35' st Gerbaudo), Cavion; Erpen, Cais (36' st Vitiello), Gherardi (29' st Tognoni). A disp.: Gavellotti, Bagni, Tavanti, Pedone, Gerbaudo. All.: Gianmarco Remondina

ARBITRO: Daniele De Remigis di Teramo, assistenti: Graziano Vitaloni di Jesi e Andrea Ragnacci di Gubbio

RETI: 5' pt, 11' st Dettori, 17' pt Gherardi, 34' st rig. Scappini

NOTE: ammoniti: Vettori, Della Latta, D.Gemignani, Brondi, Lagomarsini. Espulso Disanto al 12' st per proteste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Carrarese 1-3 | I granata vanno ko nell'ultimo derby

PisaToday è in caricamento