Sport

Pontedera-Frosinone 2-1 | Doppio Arrighini: i granata schiantano la capolista

Nonostante l'espulsione di Di Noia dopo 10', lo svantaggio e tanti episodi discutibili, la squadra di Indiani firma l'impresa e vendica il 5-0 subito all'andata. Vantaggio ciociaro con il rigore di Daniel Ciofani, poi Arrighini replica dal dischetto e firma il sorpasso. Dopo il ko di Prato i granata riagganciano il treno playoff

Più forte di ogni ostacolo, con un pomeriggio da leoni il Pontedera riscatta il 5-0 incassato all’andata dalla capolista. Ma anche la brutta sconfitta nel derby di Prato della scorsa domenica. Due macchie cancellate in un colpo solo. La doppietta di Arrighini (a quota 12 nuovo leader della classifica cannonieri insieme a Ciofani) rilancia i granata in zona playoff a braccetto col Prato. Il Frosinone si mangia le mani per l’occasione sprecata. Vincendo poteva andare a +5 sul Perugia. Invece gli umbri (con una partita in meno) fanno sentire il fiato sul collo.

LA PARTITA. Cominciano bene i granata: dopo 2’ bella combinazione Settembrini-Arrighini, che serve Pera ma in diagonale colpisce debolmente. Di Noia riceve subito un cartellino giallo e dopo 5’ viene ammonito di nuovo per un contrasto a centrocampo. Il centrocampista riceve il secondo giallo e viene espulso: il Pontedera è costretto a giocare in 10 tutta la partita. Indiani è costretto ad accentrare Pastore in mezzo al campo, ma il Frosinone ha vita facile e può dettare i tempi del gioco, anche se  i granata fanno buona guardia. I ciociari hanno la prima occasione al 21’ con la conclusione ravvicinata di Frara, sulla quale è bravo Ricci a respingere con i piedi. I ritmi calano, il Pontedera non concede spazi e si rende pericoloso con un sinistro di Settembrini da fuori area al 32’. Il Frosinone pressa e catapulta palloni in area: al 43’ va vicino al vantaggio quando Ricci smanaccia una cross di Matteo Ciofani, sulla respinta Frara calcia a botta sicura ma Gonnelli riesce a deviare il tiro in angolo.

Nella ripresa comincia bene il Frosinone con un tiro-cross di Frara al 47’ respinto da Ricci. In contropiede Settembrini parte in percussione al 50’ e guadagna un corner con un tiro deviato. Ancora Frara prova a colpire dalla distanza al 52’ ma Ricci blocca in due tempi. Palo del Frosinone al 54’ su cross di Matteo Ciofani il fratello Daniel Ciofani colpisce il legno, la palla danza sulla linea e Gasbarro allontana in angolo. Al 55’ ciociari in vantaggio grazie al rigore realizzato da D.Ciofani  e concesso per  un contatto tra Vettori e lo stesso Ciofani. Parte della tribuna centrale (e tutta la dirigenza) del Pontedera si alza in piedi per protestare. Indiani prova a cambiare e toglie Pera inserendo Regoli, che insieme a Pastore e Settembrini gioca a sostegno di Arrighini. Al 65’ i granata pareggiano con la stessa formula: Arrighini viene atterrato da Blanchard in area e si guadagna il rigore.  Il bomber si fa parare il tiro da Zappino,.ma l’arbitro fa ripetere l’esecuzione e al secondo tentativo non sbaglia. Il Pontederaè ancora pericoloso in contropiede. Al 70’ Arrighini tiene in vita un pallone sulla linea di fondo, vede fuori dai pali Zappino e prova lo spiovente centrando la traversa. L’ incredibile ribaltone arriva al 79’ quando Arrighini approfitta di uno svarione di Biasi, si invola verso la porta e in diagonale fulmina Zappino. Ultimi brividi Frosinone all’88’, con  un tocco aereo di Carlini che Gonnelli toglie dalla linea di porta. E un minuto dopo ancora Carlini non riesce a mettere dentro di testa da pochi passi. La partita si chiude con il miracolo di Ricci al 95’ sul colpo di testa ravvicinato di D.Ciofani.

>>> LE PAGELLE <<<

PONTEDERA – FROSINONE 2-1

PONTEDERA (3-5-2): Ricci 6,5; Gonnelli 6.5, Vettori 6.5, Gasbarro 6.5; Galli 6 (71’ Bartolomei 6), Settembrini 7, Caponi 6.5, Di Noia s.v., Pastore 6.5 (89’ Romiti s.v.); Pera 5.5 (60’ Regoli 6), Arrighini 7.5. A disp.: Addario, Verruschi, Spada, Picone. All.: Paolo Indiani.

FROSINONE (4-3-1-2): Zappino 5.5; Ciofani M. 6, Russo 6, Blanchard 5 (71’ Biasi 5), Crivello 5.5 (71’ Soddimo 5.5); Altobelli 5, Carrus 5.5, Frara 6 (84’ Carlini s.v.); Paganini 5.5; Curiale 5, Ciofani D. 6,5. A disp.: Mangiapelo, Bertoncini, Frabotta, Gucher. All.: Roberto Stellone.

ARBITRO: Francesco Fiore di Barletta (Sgheiz-Garavaglia)

RETI: 56’ rig. D.Ciofani., 67’ rig., 79’ Arrighini

NOTE: ammoniti: Pastore, Galli, Settembrini, Vettori, Ciofani D., Blanchard, Zappino, Carlini, Russo. Espulso: 11’ Di Noia. Angoli: 2-8. Recupero: 1’ + 5’. Spettatori: 678.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Frosinone 2-1 | Doppio Arrighini: i granata schiantano la capolista

PisaToday è in caricamento