Giovedì, 16 Settembre 2021
Sport

Pontedera-Giana Erminio 2-0 | Per Pasqua i granata si regalano la salvezza

Con un secondo tempo strepitoso la squadra di Indiani batte i lombardi e centra l'obiettivo. Decidono i gol di Calcagni e Della Latta, ma i granata colpiscono anche un palo e una traversa

Nell'uovo di Pasqua il Pontedera trova la sorpresa più bella: una salvezza che deve solo essere confermata dalla matematica, ma ormai virtualmente conquistata grazie al 2-0 con cui la squadra di Indiani batte la Giana Erminio al 'Mannucci'. La vittoria porta le firme di Calcagni e Della Latta, e avrebbe potuto essere ancora più ampia. Nel secondo tempo la squadra di Albè è letteralmente crollata e i granata hanno avuto molte occasioni per dilagare. Ma quello che conta per il Pontedera era centrare l'obiettivo: a tre giornate dalla fine del campionato Vettori e compagni possono festeggiare la salvezza in Lega Pro per la quarta stagione consecutiva.

LA PARTITA. Indiani non porta neanche in panchina Kabashi e lascia a riposo Caponi. Nel 3-5-2 giocano Della Latta e Calò a centrocampo, mentre in attacco si rivede Disanto in coppia con Santini. Nella Giana Erminio invece rispetto all'ultima partita Albè schiera Rocchi al posto di Montesano in difesa e Perna al posto di Okyere in attacco nel 3-4-1-2. Dopo 50 secondi il Pontedera reclama un rigore per l'intervento di Viotti, che non trattiene un tiro di Disanto e colpisce Calcagni in area pronto a ribadire in rete, ma l'arbitro lascia correre. Avvio scoppiettante per entrambe le squadre, poi la partita rientra su ritmi meno alti. Granata e biancoazzurri cercano lo spunto giusto, con i lombardi più continui nella costruzione del gioco. Il Pontedera è attento tatticamente e pronto a innescare Santini con verticalizzazioni rapide. L'unica occasione arriva con un tiro insidioso di Andrea Gemignani al 26', mentre per la Giana è Iovine a sfiorare il palo al 36' con un sinistro in diagonale. Prima dell'intervallo la squadra di Indiani ha la grossa occasione di portarsi in vantaggio, ma il tiro di Calcagni (proprio come contro il Livorno) colpisce la traversa.

All'inizio del secondo tempo entra Caponi al posto di Disanto, con Della Latta avanzato in attacco alle spalle di Santini. Il Pontedera torna in campo con un atteggiamento più aggressivo e al 52' va vicino al gol con il tocco ravvicinato di Santini respinto da Viotti. L'1-0 arriva tre minuti dopo e porta la firma di Calcagni, che raccoglie la sponda aerea di Della Latta su un lancio della difesa e si inserisce in area segnando la sua seconda rete in campionato. Giusto premio dopo la traversa colpita. La Giana prova a scuotersi con l'ingresso di Okyere al posto di Rocchi, ma nonostante l'uomo in più in attacco è il Pontedera a sfiorare il raddoppio per due volte nel giro di due minuti. Al 64' il tiro ravvicinato di Calò viene deviato in angolo, e sul corner Risaliti colpisce il palo con un colpo di testa. I lombardi calano vistosamente e su un rapido contropiede al 67' arriva il 2-0 granata: a firmarlo è Della Latta, che segna con un destro potente al volo su assist di Calcagni. Il centrocampista sfiora la doppietta al 76', con un destro da fuori area respinto in angolo da Viotti, ultima emozione di una partita che i granata portano in fondo rischiando il minimo e chiudendo in superiorità numerica per l'espulsione di Perico all'88'.

PONTEDERA – GIANA ERMINIO 2-0

PONTEDERA (3-5-2): Lori; Polvani, Vettori, Risaliti; A.Gemignani, Calcagni, Della Latta, Calò (82' Chella), Videtta; Disanto (46' Caponi), Santini (87' Bonaventura). A disp.: Citti, Anedda, Borri, Di Giovanni, Barca. All.: Paolo Indiani

GIANA ERMINIO (3-4-1-2): Viotti; Perico, Bonalumi, Rocchi (62' Okyere); Iovine, Pinardi, Marotta, Augello; Chiarello (81' Pinto); Perna (73' Ferrari), Bruno. A disp.: Sanchez, Capaccio, Biraghi, Greselin, Appiah, Capano, Sosio, Montesano. All.: Cesare Albè

ARBITRO: Daniele De Remigis di Teramo, assistenti: Roberto Margheritino e Giulio Fantino di Savona

RETI: 55' Calcagni, 67' Della Latta

NOTE: ammoniti: Della Latta, Bonaventura, Pinardi, Bonalumi. Espulso Perico all'88'. Angoli: 5-3. Recupero: 1' + 4'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Giana Erminio 2-0 | Per Pasqua i granata si regalano la salvezza

PisaToday è in caricamento