Sport

Pontedera-Gubbio, le probabili formazioni | Per i granata è allarme rosso

Tra infortuni e squalifiche il Pontedera deve fare a meno di 6 giocatori contro il Gubbio. L'unica buona notizia è il recupero di Vettori in difesa. In attacco pronta l'inedita coppia Settembrini-Disanto

Il Pontedera cerca 3 punti per chiudere definitivamente il discorso salvezza. Ma contro il Gubbio sarà tutt'altro che una passeggiata. I granata hanno pagato dazio al recupero giocato a L'Aquila mercoledì. Sia in termini di infortuni che di squalifiche. Indiani dovrà fare a meno di 6 potenziali titolari e domenica (fischio di inizio alle 16 al 'Mannucci') sarà costretto a schierare una formazione improvvisata. Sarà questo l'ostacolo più duro, al cospetto di un Gubbio in piena crisi di risultati. Dopo una buona partenza gli umbri hanno frenato nel girone di ritorno, dove hanno messo insieme solo 5 punti in 8 partite, e non vincono dal 7 dicembre. Una media da retrocessione, che li ha portati a soli 3 punti dalla zona playout. Proprio quella da cui cercheranno di allontanarsi definitivamente i granata.

QUI PONTEDERA. Iniziamo dalle squalifiche. Dopo il recupero di mercoledì sono stati fermati per un turno Redolfi e Videtta, mentre Galli ha ricevuto addirittura 4 giornate per l'espulsione. La sua esultanza dopo il gol segnato all'Aquila è stata ritenuta “gravemente provocatoria” dall'arbitro ed è arrivata la maxi squalifica. Ancora ai box Cesaretti per un infortunio alla spalla e in attacco anche De Cenco e Libertazzi hanno riportato problemi muscolari. Per questo Indiani punterà sulla strana coppia Settembrini-Disanto davanti, con Lombardo all'esordio dal 1', mentre Ceciarini e Gasbarro copriranno le corsie laterali. In porta Anacoura dovrebbe vincere il ballottaggio con Cardelli.

QUI GUBBIO. I risultati non arrivano, ma almeno a Pontedera mister Acori avrà ampia scelta su chi mandare in campo. L'unico in dubbio è il difensore centrale Manganelli, che non si è allenato per un affaticamento muscolare. Al suo posto giocherà Galluppo. Confermato il 4-1-4-1, con Loviso regista e Regolanti prima punta.

VOLONTARIATO PER GALLI. Il Pontedera ha deciso di multare in maniera insolita Iacopo Galli, dopo l'espulsione ricevuta a L'Aquila che gli è costata 4 giornate di squalifica. Per un mese il calciatore svolgerà volontariato presso un'associazione della città, il cui nome sarà comunicato nei prossimi giorni dall'amministrazione comunale. “Una decisione presa insieme al calciatore e grazie alla mediazione dell’assessore Matteo Franconi e del sindaco Simone Millozzi – scrive la società – per un mese Galli aiuterà chi nella vita ha avuto meno fortuna”.

LE FORMAZIONI

PONTEDERA (3-5-2): Anacoura; Polvani, Vettori, Madrigali; Ceciarini, Bartolomei, Lombardo, Luperini, Gasbarro; Settembrini, Disanto. A disp.: Cardelli, Romiti, Segoni, Francesa Gherra, De Cenco, Libertazzi, Tazzari. All.: Paolo Indiani.

GUBBIO (4-1-4-1): Iannarilli; Luciani, Lasicki, Galluppo, D'Anna; Loviso; Mancosu, Guerri, Casiraghi, Marchionni; Regolanti. A disp.: Citti, Manganelli, Caldore, Cais, Domini, Esposito, Rosato. All.: Leonardo Acori.

ARBITRO: Federico Dionisi di L'Aquila, assistenti: Alessandro D'Annibale di Marsala e Roberta De Meo di Formia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Gubbio, le probabili formazioni | Per i granata è allarme rosso

PisaToday è in caricamento