rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport Pontedera

Pontedera-L’Aquila 0-0 | Due pali e Zandrini fermano i granata

Il portiere aquilano para tutto, Caponi e Luperini colpiscono il legno: nel turno infrasettimanale il Pontedera non va oltre il pareggio. Le tante occasioni e l'espulsione di Pacilli non sono sono bastati alla squadra di Indiani. Dopo quello con l'Ancona è il secondo 0-0 consecutivo

Stavolta il Pontedera non si accende sotto i riflettori e non concede il bis in casa dopo il 2-1 al San Marino. La sfortuna ci ha messo lo zampino, leggasi i due pali colpiti da Caponi e Luperini sommati alle incredibili parate di Zandrini. Ma i granata non sono apparsi lucidi come al solito e dopo l'espulsione nella ripresa dell'attaccante aquilano Pacilli era lecito attendersi qualcosa in più. Senza contare che in alcune occasioni L'Aquila ha addirittura sfiorato il colpaccio. Così arriva il secondo pareggio a reti inviolate dopo quello di Ancona e il Pontedera si ritrova al secondo posto insieme ad Ascoli e Tuttocuoio.

LA PARTITA. Il Pontedera parte all'attacco e dopo 2' Bartolomei chiama Zandrini al primo intervento con un destro violento. Due minuti dopo è la punizione di Grassi a impegnare il portiere aquilano, che inizia il suo show con una deviazione prodigiosa. I granata fanno la partita, ma concedono qualcosa di troppo in contropiede e al 13' Corapi prova il jolly dalla distanza mandando fuori di poco. Passano tre minuti e il Pontedera trema ancora quando Perna devia il tiro di Pacilli e Ricci vede il pallone rimbalzare fuori di pochissimo. Per Caponi e compagni le linee sono intasate e L'Aquila concede pochi spazi. Poco prima della mezz'ora i granata si rifanno sotto e protestano per un fallo in area di Scrugli su Galli. Per l'arbitro è tutto regolare. Sul proseguimento dell'azione Grassi prova il sinistro dai 25 metri e Zandrini riesce ancora a toccare il pallone con una deviazione miracolosa. L'ultima super-parata  arriva al 33', quando Caponi calcia da fuori area e il pallone finisce sul palo grazie al tocco del portiere aquilano. Prima dell'intervallo rischia ancora il Pontedera: Perna non dà abbastanza forza all'assist di Ceccarelli e Gasbarro può respingere quasi sulla linea di porta.

Anche nella ripresa i granata mettono in campo tanto cuore, ma senza dare corpo alle proprie azioni. Le migliori occasioni sono per Grassi, che manca di poco la deviazione sotto porta su tiro di Bartolomei, e soprattutto di Luperini, con il palo centrato in mischia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Le possibilità di vittoria aumentano quando L'Aquila resta in dieci per l'espulsione di Pacilli, che al 50' riceve il secondo cartellino giallo per un tocco di mano. Indiani allora inserisce Disanto per Galli e passa al 3-4-1-2 con Grassi dietro le punte. I granata vanno a trazione anteriore, ma faticano a creare occasioni e nei minuti finali la stanchezza prende il sopravvento e toglie lucidità alla manovra. Cesaretti all' 80' non riesce a finalizzare una bella azione e l'ultima occasione della partita è per L'Aquila, con Sandomenico che all'87' si vede respingere da Ricci la conclusione ravvicinata.

IL TABELLINO.

PONTEDERA – L'AQUILA     0-0

PONTEDERA (3-5-2): Ricci 6.5; Madrigali 7, Vettori 7, Gasbarro 7; Luperini 6 (75' Della Latta s.v.), Bartolomei 6, Caponi 6, Settembrini 5.5, Galli 6.5 (67' Disanto 5.5); Grassi 6, Cesaretti 5.5. A disp.: Cardelli, Polvani, Redolfi, Paparusso, Tazzari. All.: Paolo Indiani.

L'AQUILA (4-3-3): Zandrini 7.5; Scrugli 6, Pomante 6.5, Zaffagnini 6.5, Pedrelli 6; Corapi 6, Perpetuini 6 (75' De Francesco s.v.), Zappacosta 5.5 (55' Mancini 6); Ceccarelli 5.5 (75' Sandomenico s.v.), Perna 5.5, Pacilli 5. A disp.: Cacchioli, Karkalis, Di Lollo, Bernasconi. All.: Giovanni Pagliari.

ARBITRO: Riccardo Baldicchi di Città di Castello, assistenti: Marco Mauro di Monza e Antonio Vono di Soverato.

NOTE: Ammoniti: Bartolomei, Grassi, Perpetuini, Perna, Scrugli. Angoli: 9-0. Espulso Pacilli al 50' st per doppia ammonizione. Recupero: 0' + 5'. Spettatori: 931.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-L’Aquila 0-0 | Due pali e Zandrini fermano i granata

PisaToday è in caricamento