Martedì, 28 Settembre 2021
Sport Pontedera

Pontedera-Olbia, le probabili formazioni: in campo gli ultimi arrivati

Il portiere Lori e il trequartista Kabashi dovrebbero partire dal primo minuto contro i sardi. Assenti Bargiggia, Curti e Massa. Debutta l'inno ufficiale dei granata

Dopo due settimane riparte il cammino del Pontedera, costretto a saltare la seconda giornata di campionato contro il Como a causa dell'indisponibilità dello stadio 'Sinigaglia'. La squadra di Indiani non scende in campo dal primo turno del 28 agosto, quando Vettori e compagni pareggiarono 1-1 contro il Siena. Il loro cammino riparte dal 'Mannucci', oggi, domenica 11 settembre, alle 18.30 contro l'Olbia, in un pomeriggio che si preannuncia piacevole dentro e fuori dal campo. In ballo infatti ci sono numerose iniziative, ma i tifosi sono concentrati soprattutto sul terreno di gioco e sperano nella prima vittoria della stagione. Il Pontedera visto contro il Siena ha destato una buona impressione. Condizione atletica e idee di gioco non mancano. Dal punto di vista della pericolosità offensiva invece ci sono margini di miglioramento. Dopo i buoni spunti della prima giornata, è il momento delle conferme.

INNO GRANATA. In occasione della gara interna contro l’Olbia verrà eseguito il nuovo inno granata. Composto dall’accademia musicale Glenn Gould. I bambini dell'accademia canteranno l’inno prima dell’inizio della partita e durante l’intervallo, con l’intento che tutta la tifoseria si unisca nel coro. Anche l’Us Città di Pontedera avrà la sua colonna sonora.

INIZIATIVE. La società ha deciso di devolvere il 10% dell'incasso della gara casalinga contro il Siena del 28 agosto alle popolazioni colpite dal terremoto. Un gesto piccolo ma significativo per dimostrare la vicinanza alle tante vittime del sisma. Domenica pomeriggio inoltre i bambini saranno protagonisti sugli spalti del 'Mannucci'. Tutti i tesserati dell'U.S. Città di Pontedera e del G.S. Oltrera potranno entrare gratuitamente nel settore Gradinata, vestiti con l'abbigliamento della società. Per i genitori che accompagneranno i propri figli è previsto un biglietto al prezzo speciale di 5 euro.

La società dà anche la possibilità di vedere due partite al prezzo di una, con l'iniziativa 'A fianco dei granata'. Chi acquista un biglietto del settore Gradinata per la partita con l'Olbia avrà diritto a un tagliando gratuito per assistere alla prossima partita casalinga contro la Racing Roma di domenica 18 settembre. I tifosi interessati possono acquistare il biglietto domenica mattina dalle 9.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 14.30 fino a inizio gara presso i botteghini dello stadio.

NUOVO MEDICO. C’è un volto nuovo nello staff granata. Questa settimana è entrato nel gruppo di lavoro il dottor Sergio Precisi, 55 anni, pontederese doc, nuovo responsabile sanitario. Ha invece rassegnato le dimissioni il dottor Ezio Giunti, cui va il ringraziamento della società per il prezioso contributo dato negli ultimi anni.

QUI PONTEDERA. Prima convocazione per Kabashi e Lori, arrivati nell'ultimo giorno di calciomercato. Entrambi hanno ottime chance di partire titolari, ma occhio anche a Santini e Zappa, assenti per squalifica contro il Siena. Indiani deve fare a meno di Bargiggia (squalificato) e degli infortunati Curti e Massa, ma non dovrebbe cambiare il modulo 3-4-1-2, con Bonaventura e Cais confermati in attacco. Udoh è l'alternativa.

QUI OLBIA. I sardi sono a caccia della prima vittoria dopo la sconfitta all'esordio contro il Renate e il pareggio in casa contro la Lucchese. Non ci sarà il capitano Andrea Cossu: l'ex Cagliari ha accusato un fastidio all'adduttore sinistro e gli esami strumentali hanno rilevato una lesione muscolare. Un'assenza pesante che potrebbe indurre il tecnico Mignani a cambiare modulo rispetto al 4-3-1-2 visto nelle prime giornate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Olbia, le probabili formazioni: in campo gli ultimi arrivati

PisaToday è in caricamento