Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Pontedera-Olbia 1-0 | Maritato regala ai granata i primi tre punti dell'anno

Un gol del nuovo arrivato nel secondo tempo fa tornare il sorriso alla squadra di Maraia dopo due ko consecutivi. I playout tornano a distanza di sicurezza

(foto d'archivio)

Da un brutto ko a una vittoria convincente. Dopo sette giorni il Pontedera mostra un volto nuovo nella seconda partita di fila contro una squadra della Sardegna e batte 1-0 l'Olbia, vincendo la prima partita del 2018. Un motivo per sorridere, dopo le due sconfitte di fila contro Giana Erminio e Arzachena. Una prestazione ordinata è bastata per portare a casa i tre punti, e oltre che per il successo Maraia può rallegrarsi per aver trovato finalmente il bomber in grado di non far rimpiangere Pesenti. A decidere la partita è infatti un gol di Maritato. La rete dell'ex Livorno all'inizio del secondo tempo permette al Pontedera di sfruttare nel migliore dei modi il turno di riposo della Pro Piacenza e di guadagnare tre punti sulla zona playout. L'Olbia invece si conferma disastrosa lontano dalla Sardegna. Per la squadra di Mereu è l'ottava sconfitta di fila fuori casa.

LA PARTITA. Maraia punta per la prima volta su Maritato dall'inizio in coppia con Pinzauti, rilanciando da titolare Corsinelli (dopo l'infortunio che l'ha tenuto fermo per due mesi) come esterno di centrocampo. Esordio anche per Rossini in difesa insieme a Frare e Risaliti. Nell'Olbia è Senesi il sostituto di Ogunseye (fuori per un infortunio) in attacco in coppia con Ragatzu, mentre il giovane classe 2000 Biancu gioca da trequartista al posto di Murgia. Il Pontedera parte col piede giusto e cerca di dare intensità al proprio gioco. I sardi si mostrano compatti e non corrono grossi rischi, lasciando però la partita in mano a Caponi e compagni, che portano avanti la manovra trovando la prima occasione intorno alla mezzo'ora. Frare manca di poco la deviazione sotto porta, e sul cross successivo di Corsinelli è Aresti ad allontanare il pallone. Al 38' invece è Pinzauti a calciare trovando la deviazione di Dametto. L'Olbia si affaccia in avanti solo in contropiede e prima dell'intervallo Feola da buona posizione si fa anticipare da Rossini.

Nell'intervallo Maraia manda in campo Grassi al posto di Pinzauti e subito arriva il gol che decide la partita. Al 58' Maritato anticipa tutti sul calcio d'angolo di Caponi e di testa segna il suo primo gol con la maglia granata. L'1-0 del Pontedera è una sveglia per l'Olbia, che sfiora il pareggio con il sinistro di Muroni. I granata si rilanciano in avanti e per poco non trovano il raddoppio, ma il colpo di testa di Risaliti su calcio d'angolo finisce di poco sopra la traversa. Da questo momento sono i sardi a riversarsi in avanti, senza riuscire a creare vere occasioni. Il Pontedera si difende senza fare complimenti e Maraia mette forze fresche a centrocampo (con Spinozzi al posto di Gargiulo), e in difesa, schierando un 4-4-2 che vede Borri al posto di Corsinelli. La squadra difende il vantaggio fino alla fine e porta a casa i primi tre punti del 2018.

PONTEDERA – OLBIA 1-0

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Rossini, Frare, Risaliti; Corsinelli (82' Borri), Calcagni, Caponi, Gargiulo (70' Spinozzi), Posocco; Maritato (82' Raffini), Pinzauti (57' Grassi). A disp.: Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Pandolfi, Ferrari, Paolini. All.: Ivan Maraia

OLBIA (4-3-1-2): Aresti; Pinna, Iotti, Dametto, Pisano; Pennington (57' Vallocchia), Muroni, Feola; Biancu (81' Murgia); Senesi (83' Silenzi), Ragatzu. A disp.: Idrissi, Van der Want, Manca, Oliveira, Cotali, Choe, Leverbe. All.: Bernardo Mereu

ARBITRO: Marco Rossetti di Ancona, assistenti: Gabriele Bertelli e Moreno De Ambrosis di Busto Arsizio

RETE: 58' Maritato

NOTE: ammoniti Pinna, Silenzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Olbia 1-0 | Maritato regala ai granata i primi tre punti dell'anno

PisaToday è in caricamento