Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport Pontedera

Pontedera-Piacenza, le probabili formazioni| I granata cercano di uscire dal tunnel

Dopo quattro sconfitte di fila e l'annuncio della vendita della società il Pontedera cerca di riprendersi almeno sul campo. Contro il Piacenza ancora molte assenze

Da preoccupante, la situazione è diventata estremamente difficile. In campo, ma soprattutto fuori. La volontà di cedere la società da parte degli attuali proprietari ha gettato ombre inquietanti sul futuro del club. In attesa di una concreta proposta di acquisto, il sindaco di Pontedera Simone Millozzi ha ribadito che verranno presi in considerazione soltanto progetti seri per il futuro della società.

La frattura tra gli attuali soci e una parte della tifoseria granata sembra ormai insanabile, e gli sviluppi sulla cessione si legano inevitabilmente anche ai risultati sul campo. Gli occhi dei pontederesi sono puntati sul 'Mannucci', dove domenica 8 ottobre alle 16.30 i granata ospitano il Piacenza. Proprio contro gli emiliani la scorsa stagione arrivò la certezza della salvezza in Lega Pro, e da questa partita i granata devono ripartire per costruirne una nuova. La rimonta subita dal Livorno ha lasciato scorie nella testa dei giocatori, come dimostra il ko nel turno infrasettimanale contro l'Arezzo che ha fatto salire a quattro le sconfitte consecutive della squadra di Maraia.

Con il Piacenza (dove gioca l'ex Della Latta), serve almeno tornare a fare punti per muovere la classifica, anche in vista del turno di riposo che il Pontedera dovrà affrontare domenica 15 ottobre. Ritrovarsi alla fine del mese con gli stessi punti di inizio settembre può essere molto pericoloso. Gli emiliani invece arrivano da quattro vittorie consecutive e dopo l'inizio stentato sono balzati al sesto posto in classifica.

QUI PONTEDERA. Resta ancora ai box Grassi. L'attaccante è fermo per uno stiramento accusato prima della partita con il Livorno e dovrebbe tornare a disposizione tra due settimane. Oltre a lui rimangono fuori gli infortunati Paolini, Romiti, Bonaventura e Tofanari. Posocco dovrebbe ripartire da titolare nel 3-5-2, dove Pinzauti è favorito su Cassani per far coppia con Pesenti in attacco e Borri dovrebbe prendere il posto di Risaliti in difesa.

QUI PIACENZA. Solo abbondanza invece in casa Piacenza, dove Franzini ha cambiato più volte modulo prediligendo comunque la difesa a tre. Molto probabilmente anche a Pontedera sarà così, e nel 3-5-2 emiliano dovrebbe esserci spazio per Zecca e Romero in attacco, con Nobile inizialmente in panchina. Dubbio a centrocampo tra Pederzoli  Scaccabarozzie e sulla fascia tra Masciangelo e Masullo.

PROBABILI FORMAZIONI
PONTEDERA (3-5-2):
Contini; Borri, Vettori, Frare; Calcagni, Posocco, Caponi, Spinozzi, Corsinelli; Pinzauti, Pesenti. All.: Ivan Maraia
PIACENZA (3-5-2): Fumagalli; Bertoncini, Silva, Pergreffi; Di Cecco, Morosini, Pederzoli, Della Latta, Masciangelo; Zecca, Romero. All.: Arnaldo Franzini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Piacenza, le probabili formazioni| I granata cercano di uscire dal tunnel

PisaToday è in caricamento