Sport Pontedera

Pontedera-Pro Piacenza 1-0 | Dopo due mesi i granata ritrovano i tre punti

Il lampo di Kabashi fa tornare il sorriso alla squadra di Indiani, che non vinceva dal 7 dicembre. L'espulsione di Santini è l'unica brutta notizia

A due mesi dall'ultima vittoria, il Pontedera trova il primo successo del girone di ritorno nello scontro salvezza con la Pro Piacenza. L'1-0 arriva grazie al sinistro di Kabashi, che mette a segno il match point nel cuore del secondo tempo. Tre punti meritati per i granata, più coraggiosi e affamati rispetto agli avversari e avanti anche nel numero delle occasioni da gol. La Pro Piacenza si sveglia solo dopo il gol del vantaggio e non riesce a evitare il ko che mette fine alla serie positiva. Il Pontedera rischia solo nel finale dopo l'espulsione di Santini, che salterà il derby con la Lucchese. Un'assenza che si aggiunge a quella degli infortunati Grassi e Disanto. I granata in attacco avranno gli uomini contati.

LA PARTITA. Senza Grassi e con Disanto ancora sulla strada del recupero Indiani sceglie Bonaventura come compagno di Santini in attacco, puntando sempre sul 3-5-2 e sugli stessi giocatori visti nell'ultima partita. Nella Pro Piacenza il tecnico Pea lancia l'ex Bazzoffia titolare, nel 4-4-2 che vede il rientro di Pugliese a centrocampo e la coppia Pesenti-Musetti in attacco. Proprio l'ex Parma trova la prima occasione della partita, con una conclusione deviata in angolo dalla difesa granata. Resterà l'unico spunto offensivo della Pro Piacenza nel primo tempo. Gli emiliani infatti pensano soprattutto a contenere le iniziative di un Pontedera più volenteroso, ma poco incisivo in attacco. Al 5' la squadra di Indiani ha la migliore palla-gol, ma Bonaventura, servito da Santini, spedisce il diagonale sull'esterno della rete. Al 16' è la punizione di Kabashi ad andare di poco fuori, mentre dieci minuti dopo il Pontedera protesta per una presunta trattenuta su Santini in area di rigore. Queste le uniche occasioni di un primo tempo poco piacevole, dove il gioco resta spesso invischiato a centrocampo senza regalare emozioni.

Nel secondo tempo il Pontedera aumenta i giri del pressing e colleziona subito due ottime occasioni. Al 59' Fumagalli manda in angolo il tiro in spaccata di Andrea Gemignani, e sul corner il portiere si supera respingendo il colpo di testa di Della Latta. Il vantaggio granata arriva al 61', grazie al sinistro velenoso di Kabashi, che riceve da Santini e da fuori area scarica il mancino all'angolino basso. Dopo l'1-0 del Pontedera la Pro Piacenza esce dalla propria area alla ricerca del pareggio. Indiani allora dà più consistenza al centrocampo, sostituendo Bonaventura con Daniel Gemignani e avanzando Kabashi alle spalle di Santini. Il Pontedera cerca di non farsi schiacciare e tiene alto il ritmo chiudendo gli spazi agli emiliani e cercando di innescare Santini in contropiede. Al 76' Fumagalli respinge un bel destro a giro dell'ex Montecatini, che però si fa espellere ingenuamente all'82'. L'attaccante si presenta solo davanti a Fumagalli e viene fermato dall'arbitro per un presunto tocco di mano, ma dopo le proteste riceve il secondo cartellino giallo che gli farà saltare il derby con la Lucchese e costringe i granata a un finale di sofferenza. La Pro Piacenza lancia l'assedio, ma a salvare i granata da un altro pareggio-beffa ci pensa Della Latta, che all'89' salva sulla linea il tocco ravvicinato di Bazzoffia.

PONTEDERA – PRO PIACENZA 1-0

PONTEDERA (3-5-2): Lori; Risaliti, Vettori, Della Latta; A.Gemignani, Calcagni (86' Udoh), Caponi, Kabashi (79' Calò), Corsinelli; Bonaventura (65' D.Gemignani), Santini. A disp.: Becuzzi, Borri, Polvani, Chella, Videtta, Massa, Barca, Manetti, Cavalli. All.: Paolo Indiani

PRO PIACENZA (4-4-2): Fumagalli; Calandra, Bini, Belotti, Bianco; Bazzoffia, Pugliese (81' Girasole), Aspas, Barba (67' Rossini); Pesenti, Musetti. A disp.: Bertozzi, Sane, Sall, Martinez, Cardin, Gomis, Manganelli, Cassani, Pozzi. All.: Fulvio Pea

ARBITRO: Nicola De Tullio di Bari, assistenti: Tiziana Trasciatti di Foligno e Francesco Gentileschi di Terni

RETE: 61' Kabashi

NOTE: ammoniti: Calcagni, Bini, Bianco, Pesenti, Pugliese.  Espulso Santini all'82'. Angoli: 6-4. Recupero: 1' + 3'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Pro Piacenza 1-0 | Dopo due mesi i granata ritrovano i tre punti

PisaToday è in caricamento