Sport

Pontedera-Pro Piacenza 1-1 | Per i granata la vittoria sfuma a 10’ dalla fine

Il rigore di Alessandro nel finale impedisce al Pontedera (passato in vantaggio con Grassi) di prendersi i tre punti nello scontro salvezza del turno infrasettimanale

Appuntamento con la vittoria ancora rimandato per il Pontedera, che nello scontro salvezza al ‘Mannucci’ contro la Pro Piacenza pareggia 1-1. Nel turno infrasettimanale i granata impattano ancora contro una diretta concorrente, dopo l’1-1 di sabato con il Gavorrano, ma stavolta la prestazione di Caponi e compagni è stata di spessore. Solo nel secondo tempo la squadra si è abbassata accusando un calo che ha permesso agli emiliani di trovare il pareggio e restare così davanti ai granata in classifica. Il Pontedera passa in vantaggio nel primo tempo grazie al gol di Grassi direttamente da calcio d’angolo, e la squadra di Pea pareggia a 10’ dalla fine con il rigore di Alessandro. Considerato il turno di riposo dell’Arezzo, la squadra di Maraia guadagna comunque un punto sulla zona playout, ma sabato 24 marzo alle 14.30 avrà un altro importante scontro salvezza in trasferta contro il Cuneo, in cui dovrà quantomeno mantenere il vantaggio sulle concorrenti.

LA PARTITA. Stavolta Maraia lascia in panchina Maritato e punta tutto sulla coppia Grassi-Pinzauti in attacco. Novità in difesa, con Borri al posto di Frare, e a centrocampo, dove Spinozzi parte dall’inizio al posto di Gargiulo. Nella Pro Piacenza l’escluso eccellente è Alessandro. Pea rinuncia al trequartista e schiera il 4-4-2 con Belfasti sulla fascia sinistra, La Vigna a destra e Musetti-Abate tandem d’attacco. Nel gelo del ‘Mannucci’ la partita è condizionata dal vento e nonostante il buon ritmo le occasioni arrivano dai calci piazzati. Dopo 6’ proprio la traiettoria insidiosa (deviata dalla barriera) della punizione di La Vigna rischia di ingannare Contini, ma la palla finisce di poco sopra la traversa. Sull’azione successiva gli emiliani sprecano il corner. Dalla bandierina invece il Pontedera fa centro al primo tentativo dopo 22’. Merito del sinistro magico di Luigi Grassi, che aiutato dal vento infila la palla sotto l’incrocio dei pali direttamente da calcio d’angolo. Il numero 10 segna la sua prima rete del 2018 (era a secco da Pontedera-Viterbese del 17 dicembre) e permette ai granata di gestire il vantaggio contro una Pro Piacenza volenterosa ma con poche idee. Gli emiliani faticano a trovare soluzioni in attacco e Contini deve intervenire solo alla mezz’ora sul sinistro di Battistini. Il Pontedera copre bene il campo e ribalta rapidamente l’azione, come al 41’, quando Gori blocca il tiro dal limite di Grassi, ben servito da Pinzauti.

Alla Pro Piacenza serve un cambio per dare la svolta alla partita e dopo l’intervallo Pea manda in campo Alessandro al posto di Belfasti, con un 4-3-1-2 che vede l’ex Grosseto dietro le punte. Il gioco degli emiliani gira meglio, la palla è spesso nell’area granata e al 56’ Aspas ha sul sinistro la palla del pareggio, ma conclude alto da pochi metri. Maraia si copre togliendo Grassi per Tofanari e avanzando Posocco in attacco insieme a Pinzauti, ma l’inerzia del gioco non cambia. La Pro Piacenza pressa alla ricerca dell’1-1, che arriva al 78’ grazie a un rigore concesso per fallo di Barba su Corsinelli. Dal dischetto Alessandro non sbaglia e regala il pari agli emiliani, che restano due punti avanti ai granata nella corsa salvezza.

PONTEDERA – PRO PIACENZA 1-1

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Borri, Rossini, Risaliti; Posocco (72’ Gargiulo), Calcagni, Caponi, Spinozzi, Corsinelli; Grassi (60’ Tofanari), Pinzauti (83’ Maritato). A disp.: Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Raffini, Ferrari, Frare, Paolini. All.: Ivan Maraia

PRO PIACENZA (4-4-2): Gori; Calandra, Belotti, Battistini, Ricci; La Vigna, Aspas, Barba, Belfasti (46’ Alessandro); Musetti (88’ Cavagna), Abate. A disp.: Bertozzi, Cuccato, Cavagna, Starita, Frick, Messina. All.: Fulvio Pea

ARBITRO: Luca Massimi di Termoli, assistenti: Alessandro Salvatori di Rimini e Tiziana Trasciatti di Foligno

RETI: 17’ Grassi, 78’ rig. Alessandro

NOTE: ammoniti: Grassi, Spinozzi, La Vigna, Belotti, Calandra, Ricci

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Pro Piacenza 1-1 | Per i granata la vittoria sfuma a 10’ dalla fine

PisaToday è in caricamento