Sabato, 25 Settembre 2021
Sport Pontedera

Pontedera-Savona 0-0 | I granata non riescono più a segnare

Secondo pareggio a reti bianche consecutivo per la squadra di Indiani. Dopo quello col Teramo arriva uno 0-0 anche al 'Mannucci' contro il Savona. I granata ci provano e guadagnano un punto che vale il sesto posto

Il dato che deve far preoccupare è il numero di reti. Dopo lo 0-0 di Teramo, il Pontedera pareggia con lo stesso risultato anche contro il Savona. Ma il quarto risultato utile consecutivo vale un punto prezioso che significa sesto posto, grazie alla contemporanea sconfitta del Siena contro la Carrarese. I playoff si allontanano. Ma il vero obiettivo dei granata (la salvezza) è sempre più vicino. Urge però confidare nel calciomercato per vedere una squadra più spigliata in attacco. La partenza di Cesaretti e l'infortunio di Disanto hanno lasciato un vuoto importante, che il dg Paolo Giovannini colmerà nelle prossime settimane. Contro il Savona ultimo in classifica il pubblico pontederese si aspettava una vittoria. I granata ci hanno provato, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa invece i ritmi si sono abbassati e la partita si è incanalata verso il pareggio.

LA PARTITA. Indiani sceglie il modulo con due mezzepunte, il 3-4-2-1 che vede Scappini attaccante centrale con Kabashi e Bonaventura a supporto. A centrocampo Daniel Gemignani viene preferito a Luperini, mentre il sostituto di Polvani per il momento è Videtta, che completa la difesa a tre con Risaliti e Vettori. Il Pontedera comanda il gioco e si stabilizza nella metà campo avversaria. Ma la prima occasione è per il Savona, con un tiro da fuori area del nuovo acquisto Taddei che finisce fuori. I granata continuano a spingere e la prima vera opportunità arriva grazie a un cross di Andrea Gemignani che Sane sciupa da buona posizione mandando il pallone a lato. Il Pontedera chiude il primo tempo con un pressing senza sosta e prima dell'intervallo sfiora il gol con una punizione insidiosa di Bonaventura, sulla quale è decisivo l'intervento di Falcone.

I ritmi alti del primo tempo svaniscono nella ripresa. Il Pontedera tiene sempre il possesso palla, ma senza la brillantezza dei primi 45'. Per il Savona è più facile contenere e proiettarsi verso il secondo risultato utile consecutivo, dopo la vittoria col Prato. I liguri vanno anche vicini al gol con un tocco ravvicinato di Vannucci su passaggio di Taddei, ma il portiere granata Cardelli riesce a deviare il pallone. Il Pontedera si fa vedere ancora grazie a un calcio piazzato. Stavolta è Kabashi a calciare su punizione e a sfiorare il palo. Neanche gli ingressi di Luperini e Gioè riescono a dare la svolta. E contro l'ultima in classifica arriva solo un pareggio. Per riprovare a vincere il Pontedera dovrà aspettare il derby contro il Tuttocuoio di sabato prossimo (ore 20.30)

PONTEDERA – SAVONA  0-0

PONTEDERA (3-4-2-1): Cardelli; Risaliti, Vettori, Videtta; A.Gemignani, D.Gemignani (69' Luperini), Della Latta, Sane; Bonaventura (81' Gioè), Kabashi; Scappini. A disp.: Citti, Cannoni, Chiesi, Curti, Della Corte, Tazzari. All.: Paolo Indiani

SAVONA (4-3-1-2): Falcone; Antonelli, Rondanini, Lebran, Vannucci; Steffè, Cabeccia, Taddei; Gagliardi (90' Boggian); Dell'Agnello (76' Carta), Virdis. A disp.: Cintilla, Pinton, Negro, Romney, Clematis, Corticchia, Bonavia. All.: Giancarlo Riolfo (squalificato, in panchina Marco Dessì)

ARBITRO: Luigi Rossi di Rovigo, assistenti: Riccardo Fabbro e Antonello Mangino di Roma

NOTE: ammoniti: Bonaventura, Vettori, Lebran, Rondanini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Savona 0-0 | I granata non riescono più a segnare

PisaToday è in caricamento