Sport

Pontedera-Spal 2-1 | I granata rivedono i 3 punti: vittoria scacciacrisi

Il Pontedera torna a vincere dopo un mese grazie ai gol di Luperini e Disanto. La Spal accorcia nel finale con il rigore di Fioretti, ma la squadra di Indiani ha meritato i 3 punti che fanno dimenticare le due sconfitte interne consecutive. Ora i playout sono più lontani

La prima partita del girone di ritorno è davvero un ritorno alla vittoria per il Pontedera. Proprio come all'andata la squadra di Indiani supera la Spal e allontana la zona playout. Il successo al 'Mannucci' mancava dal 29 novembre e dopo due sconfitte consecutive in casa i tifosi tornano a festeggiare. Nonostante le assenze pesanti di Grassi e Cesaretti in attacco i granata segnano nel primo tempo con Luperini e nella ripresa con Disanto. Serve a poco il rigore conquistato nel finale da Di Quinzio e trasformato da Fioretti. Il Pontedera vince 2-1 e riprende la marcia verso la salvezza. Ma con i playoff distanti appena 4 punti il sogno è sempre a portata di mano. Per la Spal è crisi nera: sono 5 i ko nelle ultime 6 partite.

LA PARTITA. Scelte obbligate in attacco per Indiani, che schiera per la prima volta dall'inizio la coppia Disanto-Libertazzi. Le assenze e la brutta prova con il Santarcangelo inducono l'allenatore ad accantonare il 4-3-3 e tornare al 3-5-2. Le altre novità sono l'esordio di Allegra e lo schieramento di Luperini al posto di Bartolomei a centrocampo. Dopo nemmeno un minuto la Spal si fa avanti e Cardelli è costretto a compiere il miracolo sul tiro di Gentile. I ritmi sono alti e il Pontedera riesce a passare subito in vantaggio alla prima occasione. Al 14': Libertazzi, riceve il pallone da Luperini, attira su sé i difensori e serve l'inserimento del centrocampista, che batte Menegatti e segna il terzo gol in campionato. I granata riescono a congelare il vantaggio e rischiano solo sulla conclusione di Fioretti respinta da Cardelli. Al  23'  invece Settembrini prova il tiro da fuori area e costringe Menegatti alla deviazione in angolo.

La Spal si sveglia solo nella ripresa. Dopo 3' Cardelli agguanta una conclusione di Filippini. Ma per gli estensi è sempre troppo poco. Semplici allora prova a cambiare in attacco con Di Quinzio al posto di Finotti e alimenta il reparto offensivo facendo esordire Zigoni. Il modulo diventa un 4-2-4 , mentre Indiani cambia Allegra e Luperini per Polvani e Bartolomei. Il Pontedera è abile ad abbassare il ritmo e la Spal si fa viva solo con un tiro di Zigoni bloccato da Cardelli. I granata rispondono un minuto dopo con la conclusione di Settembrini deviata in angolo da Silvestri. Anche Libertazzi non ha i 90' nelle gambe e il tecnico granata manda dentro Della Latta al suo posto. La Spal comunque cresce e al 70' Fioretti si vede annullare per fuorigioco, mentre un minuto dopo Zigoni manda di poco fuori di testa. Il Pontedera però raddoppia al 73' con Disanto che aggancia il lancio di Vettori e piazza un diagonale rasoterra all'angolino basso. Per l'attaccante fiorentino è il primo gol al 'Mannucci' e il secondo in campionato. La Spal rientra in partita solo all'81' quando accorcia le distanze su rigore concesso per fallo di Galli su Di Quinzio. Fioretti trasforma dal dischetto. Ma l'assalto finale porta solo un tiro al volo di Gentile parato da Cardelli.

PONTEDERA – SPAL  2-1

PONTEDERA (3-5-2): Cardelli; Redolfi, Vettori, Gasbarro; Allegra (61' Polvani), Luperini (64' Bartolomei), Caponi, Settembrini, Galli; Disanto, Libertazzi. (68' Della Latta) A disp.: Anacoura, Gori, Romiti, Videtta. All.: Paolo Indiani.

SPAL (4-3-3): Menegatti; Lazzari, Gasparetto, Silvestri, Giani; Gentile, Togni, Landi (55' Zigoni); Finotto (50' Di Quinzio), Fioretti, Filippini (78' Nava). A disp.: Albertoni, Bellemo, Capece, Veratti. All.: Leonardo Semplici.

ARBITRO: Carlo Amoroso di Paola, assistenti: Domenico Campitelli di Termoli e Riccardo Fabbro di Roma 2.

RETI: 14' Luperini, 73' Disanto, 81' rig. Fioretti.

NOTE: ammoniti: Bartolomei, Caponi, Cardelli, Gasparetto. Angoli: 4-2. Recupero: 0' + 4'. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Spal 2-1 | I granata rivedono i 3 punti: vittoria scacciacrisi

PisaToday è in caricamento