Sport

Pontedera-Tuttocuoio, le probabili formazioni: stavolta il derby è da brividi

Granata e neroverdi si sfidano nel posticipo di Halloween. Chi perde rischia di vivere una notte da incubo. La squadra di Indiani è quasi al completo, ai pontaegolesi manca Falivena

Il derby va in scena nella notte di Halloween, ma chi perde rischia di vivere un vero e proprio incubo. E anche un pareggio potrebbe servire a poco. Pontedera e Tuttocuoio si affrontano al 'Mannucci' nel posticipo di lunedì sera alle 20.30 (diretta su Rai Sport), in una sfida mai così delicata tra le due squadre che rappresentano la provincia di Pisa in Lega Pro. Entrambe vivono una crisi profonda. I granata non vincono da cinque partite. I neroverdi da sei, e sono avanti solo di tre punti. Per la squadra di Indiani e quella di Fiasconi è stato un inizio di campionato da dimenticare e il derby potrebbe rappresentare il punto di svolta. In gioco ci sono la speranza di riscattare un inizio difficile e il primo passo verso la risalita dalle zone a rischio della classifica. Vedremo per chi arriverà il dolcetto. E per chi lo scherzetto.

BIGLIETTI. La vendita dei biglietti per il derby è senza restrizioni e ai tifosi del Tuttocuoio sono riservati quelli del settore ospiti. La biglietteria è aperta presso la segreteria o i botteghini domenica  dalle 17 alle 19 e lunedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 in poi, ma i biglietti sono acquistabili anche presso il Bar Baldini o sul sito www.bookingshow.com.

QUI PONTEDERA. La squadra continua a prendere gol con troppa facilità (ben 15 subiti nelle ultime cinque partite), e per fermare l'emorragia Indiani dovrebbe puntare sulla difesa a tre e il centrocampo a cinque che assicura maggiore copertura. L'allenatore ha possibilità di scelta. Gli unici indisponibili sono Citti, Curti e Massa, mentre Chella è in dubbio per un infortunio al piede. In porta ci sarà Lori, con Risaliti, Vettori e Polvani in difesa. Andrea Gemignani potrebbe tornare sulla fascia destra, con il fratello Daniel, Della Latta e Kabashi in mezzo e uno tra Calcagni e Videtta a sinistra. In attacco Santini è l'unico sicuro del posto e dovrebbe fare coppia con Disanto. Più probabile che Cais entri a gara in corso.

QUI TUTTOCUOIO. In difesa sarà vera e propria emergenza per il tecnico Luca Fiasconi. Falivena è stato squalificato per due giornate dopo l'espulsione contro la Cremonese. Senza il capitano il reparto perde un pezzo da novanta, ma non ci saranno nemmeno Mulas (distorsione alla caviglia sinistra) e Borghini (problema a un menisco). L'allenatore si ritrova con un reparto da inventare e potrebbe puntare sulla difesa a tre, anche se resta più probabile la conferma del 4-3-1-2. In porta Nocchi, mentre dietro Picascia potrebbe essere spostato al centro insieme a Bachini, con Tiritiello terzino destro e uno tra Frare e Lo Porto a sinistra. Più certezze a centrocampo, con Berardi, Caciagli e Provenzano, mentre in attacco Zenuni giocherà dietro a Shekiladze e Tempesti, con Gelli come alternativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Tuttocuoio, le probabili formazioni: stavolta il derby è da brividi

PisaToday è in caricamento