rotate-mobile
Sport Pontedera

Prato-Pontedera 0-1: dopo due mesi i granata tornano a vincere

In un derby decisivo per la salvezza il Pontedera ritrova i tre punti e prova a uscire dalla zona retrocessione. Decisivo il gol di Santini a dieci minuti dalla fine

In una partita tra due squadre in crisi nera, il Pontedera è quella che sta meno peggio. Nel derby decisivo in chiave salvezza i granata battono il Prato 1-0 ritrovando quella vittoria che mancava dal 18 settembre, la prima in assoluto fuori casa. Un successo fondamentale per non ritrovarsi in fondo alla classifica e rientrare nella lotta per uscire dalla zona playout. Contro i lanieri è stato decisivo il gol di Santini a poco più di dieci minuti dalla fine, che ha legittimato una prestazione più coraggiosa da parte della squadra di Indiani. Il Pontedera ha avuto le occasioni migliori, specialmente nel primo tempo, e dopo la vittoria in Coppa Italia contro la Feralpisalò ha confermato di essere sulla strada giusta per uscire dalla crisi. Notte fonda invece per il Prato. Il cambio in panchina non ha dato la scossa e nel derby con i granata arriva la quarta sconfitta consecutiva, che inchioda i lanieri in fondo alla classifica.

LA PARTITA. Per 8/11 Indiani conferma la formazione vista contro la Cremonese, ma cambia la formazione, schierando il 3-4-2-1. Senza Vettori è Polvani a guidare la difesa insieme a Risaliti e Videtta, mentre a centrocampo Daniel Gemignani fa le veci di Della Latta (squalificato) insieme a Calcagni, con Corsinelli e Andrea Gemignani esterni. Davanti Kabashi torna dall'inizio insieme a Disanto e Santini. Per il suo debutto sulla panchina del Prato invece Francesco Monaco sceglie il 4-3-3, con Moncini, Tavano e Di Molfetta nel tridente d'attacco.

Il Pontedera spinge fin dai primi minuti e trova subito tre buone occasioni nei primi dieci minuti. Ad aprire le danze è il tiro di Calcagni (fuori di poco), mentre al 9' è Iuliano a deviare in angolo il destro di Disanto. Il portiere pratese si ripete due minuti dopo respingendo il tentativo in spaccata di Santini. Un inizio da dimenticare per il Prato, che presto trova le misure e riesce a limitare la manovra dei granata. I lanieri non si sbilanciano e si fanno vedere raramente nell'area granata. Il Pontedera tiene il possesso palla e ha un'altra occasione al 37' ancora con Calcagni, che costringe Iuliano a deviare in angolo. Prima dell'intervallo è però il Prato ad avere l'occasione migliore, ma Tavano da ottima posizione calcia addosso a Lori.

Nella ripresa i ritmi sono meno intensi. Il Pontedera ha speso molto nel primo tempo e cerca di non sbilanciarsi, mentre il Prato prova a fare qualcosa in più ma senza incidere. Nel giro di dieci minuti Indiani cambia in attacco e a centrocampo, inserendo Udoh al posto di Disanto e Calò per Daniel Gemignani. I granata si mantengono nella metà campo avversaria e al 78' trovano il gol decisivo grazie a Santini, che di testa batte Iuliano sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Dopo l'1-0 il Pontedera difende senza rischiare niente e sfiora la seconda rete con un altro tiro di Calcagni, deviato in angolo da Iuliano.

PRATO - PONTEDERA 0-1

PRATO (4-3-3): Iuliano; Catacchini, Ghidotti, Antonini, Tomi (86' Benucci); Checchin, Carcuro, Malotti (80' Ogunseye); Moncini, Tavano, Di Molfetta (67' Romano). A disp.: Melgrati, Sobacchi, De Micheli, Danese, Sowe, Saloni, Marie Sainte. All.: Francesco Monaco

PONTEDERA (3-4-2-1): Lori; Risaliti, Polvani, Videtta; Corsinelli, Calcagni, D.Gemignani (74' Calò), A.Gemignani; Disanto (63' Udoh), Kabashi; Santini (90' Cais). A disp.: Giacomel, Borri, Bonaventura, Chella, Becuzzi, Zappa, Barca. All.: Paolo Indiani

ARBITRO: Alberto Santoro di Messina, assistenti: Angotti di Lamezia Terme e Catucci di Pesaro
RETE: 78' Santini
NOTE: ammoniti: Ghidotti, D.Gemignani, Kabashi, Corsinelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prato-Pontedera 0-1: dopo due mesi i granata tornano a vincere

PisaToday è in caricamento