Canottaggio: festa a Palazzo Gambacorti per Sarah, Chiara e Clara

Il sindaco di Pisa ha celebrato i successi di tre giovani atlete della Canottieri Arno. Ecco i loro risultati

Sono state festeggiate a Palazzo Gambacorti tre atlete della Canottieri Arno, una delle più vecchie e longeve società pisane che fin dal 1905 ha avviato migliaia di ragazzi al canottaggio così come alla canoa e al nuoto. A ricevere le congratulazioni Sarah Caverni, Chiara Di Pede e Clara Massaria.

Quest’anno i successi sono stati eccezionali in campo femminile, preannunciando la possibilità di ottenere ottimi risultati alle Olimpiadi di Tokyo 2020. I risultati conseguiti da queste atlete hanno una grande importanza e un grande peso anche perché spesso il canottaggio viene considerato uno sport prevalentemente maschile. Questi risultati racchiudono un grande impegno e un grande spirito di sacrificio e sono arrivati dopo una stagione costellata di risultati importanti a livello nazionale e internazionale. Guardando il palmares del 2018 di queste ragazze vediamo infatti medaglie e titoli italiani, il podio ai campionati europei e con un crescendo impressionante i successi a livello iridato.

Durante la cerimonia tenutasi nella Sala delle Baleari il sindaco, alla presenza di rappresentanti della Giunta, dei consiglieri comunali, degli sportivi e dei dirigenti della Canottieri Arno, ha premiato le atlete con fiori e una targa commemorativa: “I risultati conseguiti da Sarah, Chiara e Clara hanno una grande importanza  - ha dichiarato il sindaco Conti - anche perché sono stati ottenuti allenandosi sulle rive dell’Arno con grande impegno, dedizione e seguendo un sano stile di vita; queste atlete sono un orgoglio per la città di Pisa e un modello per tutti i ragazzi che si avvicinano allo sport. A loro e alla Canottieri Arno, storica società sportiva pisana, i complimenti dell’amministrazione per la strada fatta fino ad oggi; noi li aspetteremo nuovamente qui per festeggiare i prossimi successi”.

Le atlete premiate

Sarah Caverni, 20 anni
Campionessa Italiana in due senza under 23 con Chiara Di Pede
Bronzo sul quattro senza ai Campionati Mondiali Universitari – Shanghai, Cina

Chiara Di Pede, 18 anni
Campionessa italiana juniores in due senza con Clara Massaria e Campionessa italiana in due senza under 23 con Sarah Caverni
Argento in quattro senza ai Campionati europei juniores – Gravelines, Francia
Argento sul quattro senza ai Campionati del mondo juniores – Racice, Repubblica Ceca

Clara Massaria, 16 anni
Campionessa italiana juniores in due senza con Chiara Di Pede
Argento in quattro senza ai Campionati europei juniores – Gravelines, Francia
Oro e Campionessa del mondo juniores in quattro con – Racice, Repubblica Ceca

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento