menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canottaggio: festa a Palazzo Gambacorti per Sarah, Chiara e Clara

Il sindaco di Pisa ha celebrato i successi di tre giovani atlete della Canottieri Arno. Ecco i loro risultati

Sono state festeggiate a Palazzo Gambacorti tre atlete della Canottieri Arno, una delle più vecchie e longeve società pisane che fin dal 1905 ha avviato migliaia di ragazzi al canottaggio così come alla canoa e al nuoto. A ricevere le congratulazioni Sarah Caverni, Chiara Di Pede e Clara Massaria.

Quest’anno i successi sono stati eccezionali in campo femminile, preannunciando la possibilità di ottenere ottimi risultati alle Olimpiadi di Tokyo 2020. I risultati conseguiti da queste atlete hanno una grande importanza e un grande peso anche perché spesso il canottaggio viene considerato uno sport prevalentemente maschile. Questi risultati racchiudono un grande impegno e un grande spirito di sacrificio e sono arrivati dopo una stagione costellata di risultati importanti a livello nazionale e internazionale. Guardando il palmares del 2018 di queste ragazze vediamo infatti medaglie e titoli italiani, il podio ai campionati europei e con un crescendo impressionante i successi a livello iridato.

Durante la cerimonia tenutasi nella Sala delle Baleari il sindaco, alla presenza di rappresentanti della Giunta, dei consiglieri comunali, degli sportivi e dei dirigenti della Canottieri Arno, ha premiato le atlete con fiori e una targa commemorativa: “I risultati conseguiti da Sarah, Chiara e Clara hanno una grande importanza  - ha dichiarato il sindaco Conti - anche perché sono stati ottenuti allenandosi sulle rive dell’Arno con grande impegno, dedizione e seguendo un sano stile di vita; queste atlete sono un orgoglio per la città di Pisa e un modello per tutti i ragazzi che si avvicinano allo sport. A loro e alla Canottieri Arno, storica società sportiva pisana, i complimenti dell’amministrazione per la strada fatta fino ad oggi; noi li aspetteremo nuovamente qui per festeggiare i prossimi successi”.

Le atlete premiate

Sarah Caverni, 20 anni
Campionessa Italiana in due senza under 23 con Chiara Di Pede
Bronzo sul quattro senza ai Campionati Mondiali Universitari – Shanghai, Cina

Chiara Di Pede, 18 anni
Campionessa italiana juniores in due senza con Clara Massaria e Campionessa italiana in due senza under 23 con Sarah Caverni
Argento in quattro senza ai Campionati europei juniores – Gravelines, Francia
Argento sul quattro senza ai Campionati del mondo juniores – Racice, Repubblica Ceca

Clara Massaria, 16 anni
Campionessa italiana juniores in due senza con Chiara Di Pede
Argento in quattro senza ai Campionati europei juniores – Gravelines, Francia
Oro e Campionessa del mondo juniores in quattro con – Racice, Repubblica Ceca

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fantino cade da cavallo all'Ippodromo San Rossore: ricoverato

  • Cronaca

    Coronavirus in Provincia: 22 casi nei comuni pisani

  • Cronaca

    Maltempo, pioggia in arrivo: allerta meteo gialla in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento