Sport

Pro Piacenza-Pontedera, le probabili formazioni: a disposizione Kabashi e Gemignani

Indiani rilancia dall'inizio i due giocatori, assenti per infortunio nell'ultima partita. Dopo la prima vittoria i granata sono in cerca di conferme. Assenti Bargiggia, Massa e Curti

Il Pontedera si è sbloccato e dopo la prima vittoria conquistata contro la Racing Roma vuole confermarsi in trasferta. Domenica alle 18.30 i granata scendono in campo al 'Garilli' contro la Pro Piacenza, squadra degli ex Sane e Bazzoffia e bisognosa di punti, dopo le quattro sconfitte nelle prime cinque giornate. Sarà uno scontro-salvezza, ma la squadra di Indiani ha dimostrato di possedere qualità importanti sotto l'aspetto del gioco e in campionato è ancora imbattuta. Un buon Pontedera che per convincere definitivamente ha bisogno dei gol degli attaccanti. Santini è andato a segno su rigore, ma contro la Racing Roma ci ha pensato la doppietta di Della Latta a portare avanti i granata.

QUI PONTEDERA. Arrivano buone notizie dall'infermeria: Kabashi e Andrea Gemignani, assenti nell'ultima partita, sono tra i convocati. Il trequartista albanese ha recuperato dall'infortunio al polpaccio, mentre l'ex Empoli era alle prese con la pubalgia. L'elenco degli infortunati è così limitato ai soli Massa e Curti, mentre Bargiggia ha scontato i turni di squalifica, ma per questa domenica resta a riposo. Per mister Indiani la certezza è la difesa a quattro e deciderà solo all'ultimo momento se usare il 4-2-3-1 o il 4-3-3. Più probabile la prima soluzione, dove Lori sarà in porta con Videtta, Risaliti, Vettori e Andrea Gemignani nella retroguardia. In mezzo Daniel Gemignani e Della Latta, con Disanto, Kabashi e Santini (o Bonaventura) alle spalle di Cais.

QUI PRO PIACENZA. Un rientro importante e un'assenza pesante per mister Pea, che ritrova il centrocampista Cavalli dopo due giornate di squalifica, ma in attacco perde Pesenti, fermato per tre giornate dal giudice sportivo. Lo stesso allenatore è stato squalificato per un turno e non sarà in panchina, ma in settimana ha provato una difesa a cinque che dovrebbe schierare contro il Pontedera. Nel 5-3-2 con Fumagalli tra i pali andranno in difesa Cardin, Bini, Piana, Sall e l'ex granata Sane. Più dubbi a centrocampo, dove insieme a Cavalli e Aspas ci sarà uno tra Gomis, Girasole, Rossini e Marchionni. L'attacco è inedito, con la coppia Bazzoffia-Marra e il giovane Cassani come alternativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Piacenza-Pontedera, le probabili formazioni: a disposizione Kabashi e Gemignani

PisaToday è in caricamento