rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Sport Pontedera

Benevento-Pontedera, le probabili formazioni | Granata senza Grassi, Bartolomei e Gasbarro

La squadra di Indiani va a caccia di un altro risultato positivo nella seconda trasferta consecutiva, ma senza il centrocampista (squalificato) e con un attacco inedito. Il Benevento prova a rilanciarsi col Fabio Brini in panchina e i nuovi acquisti

Il Pontedera è ripartito alla grande e per consolidarsi in zona playoff cerca punti a Benevento. Trasferta difficilissima: i sanniti sono indietro di un punto in classifica, ma restano una delle favorite del girone B di Prima divisione. Con l’arrivo di Fabio Brini in panchina (l’anno scorso ha portato il Carpi in serie B) al posto di Guido Carboni la società spera di dare la scossa. Sicuramente sarà un Benevento rinnovato, con molti volti nuovi. Anche Indiani può contare sul nuovo arrivato Riccardo Regno (difensore classe ’92 in prestito dal Livorno), mentre per l’ingaggio di Andrea Scicchitano (’92 dal Parma) dovrà aspettare la deroga della Figc che permetterà al giocatore di firmare per la quarta squadra stagionale, dopo i ducali, l’Ascoli e il Poggibonsi.

QUI PONTEDERA. L’assenza più pesante è destinata a rimanere quella di Luigi Grassi, che dovrà stare fermo almeno un mese dopo la lussazione alla spalla rimediata contro la Salernitana. Out anche Bartolomei (squalificato dopo l’ammonizione ricevuta a Viareggio), mentre il giovane Andrea Gasbarro si è aggregato alla Primavera del Livorno (che lo ha acquistato in comproprietà) per la Coppa Carnevale e tornerà al Pontedera dopo il torneo. In attacco per la prima volta Arrighini sarà affiancato da Pera, all’esordio in granata, mentre Vettori potrebbe rientrare dal 1’ in difesa.

QUI BENEVENTO. Saranno Fabrizio Melara e Maikol Negro gli unici “nuovi” schierati da Brini contro il Pontedera. Agiranno da esterni offensivi nel 4-2-3-1 insieme a Mancosu, mentre Evacuo giocherà da unica punta. Insieme a loro nel mercato di riparazione sono arrivati Cristofari (Nocerina), Davì (Juve Stabia), Guerra (Virtus Entella) e Celjak (Padova). Numerose anche le cessioni: Altinier al Como, Zanon al Bari, Buonaiuto al Padova, Anaclerio al Vicenza e Gori alla Salernitana. Non convocati gli infortunati Espinal, De Risio, Di Deo e Padella.

I PRECEDENTI. Il Benevento ha sconfitto 4-0 il Pontedera in Coppa Italia lo scorso 4 agosto, ma i granata si sono rifatti in campionato il 29 settembre, sconfiggendo 3-1 i sanniti all’andata (doppietta di Grassi, Arrighini e Altinier per i giallorossi)   

Arbitra Marco Piccinini di Forlì, assistenti: Emanuele Prenna di Molfetta e Francesco Di Salvo di Barletta.

BENEVENTO (4-2-3-1): Baiocco; Di Cuonzo, Signorini, Mengoni, Som; Agyei, Doninelli; Melara, Mancosu, Negro; Evacuo. A disp.: Piscitelli, Ferretti, Milesi, Montiel, Kanoutè, Campagnacci, Guerra. All.: Fabio Brini. 

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Pezzi, Vettori, Gonnelli; Regoli, Settembrini, Caponi, Di Noia, Pastore; Pera, Arrighini. A disp.: Addario, Verruschi, Romiti, Regno, Galli, Spada, Picone. All.: Paolo Indiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benevento-Pontedera, le probabili formazioni | Granata senza Grassi, Bartolomei e Gasbarro

PisaToday è in caricamento