Sabato, 25 Settembre 2021
Sport Pontedera

Grosseto-Pontedera, le probabili formazioni | Scontro playoff in Maremma

I granata aprono il 2014 in casa del Grifone (battuto 5-2 all'andata) e cercano una vittoria che manca da due mesi. Assente il difensore Gonnelli, in porta si rivede Matteo Ricci dopo l'infortunio di Lenzi. Il Grosseto vuole continuare la serie positiva

La sosta natalizia sarà servita a cancellare il doppio pareggio subito in rimonta a Barletta e Gubbio? Il Pontedera si mette alla prova nel primo derby toscano del girone di ritorno e va a caccia dei 3 punti che mancano dal 28 ottobre (2-1 alla Nocerina). La partita col Grosseto rievoca il 5-2 inflitto all’andata alla squadra allenata da Francesco Statuto. Ora sulla panchina dei maremmani c’è Antonello Cuccureddu (subentrato a Stefano Cuoghi), che nelle ultime 3 partite ha raccolto 7 punti e lanciato l’assalto alla zona playoff. Se vincesse firmerebbe il sorpasso proprio ai danni del Pontedera.

QUI PONTEDERA. Brutte notizie per il portiere Lenzi: dopo lo scontro di gioco a Gubbio dovrà operarsi alla spalla e si prevede uno stop di 2-3 mesi. Al suo posto rientra titolare Ricci, che ha giocato nella prima parte del girone di andata. Sarà tesserato comunque un altro portiere, Stefano Addario, classe ’93 dal Riccione. Indiani deve fare a meno anche di Gonnelli, fermo un turno per squalifica. In difesa spazio a Pezzi, Verruschi e uno tra Gasbarro e Romiti nel classico 3-5-2. Sulla fascia sinistra rientra Pastore, unico dubbio a centrocampo tra Bartolomei e Settembrini.

QUI GROSSETO. Cuccureddu ritrova Onescu a centrocampo, che sarà affiancato da Ricci e Obodo. Peserà l’assenza di Esposito, fermo per squalifica. Ma nel 4-3-3 non è escluso l’utilizzo di Asante. In attacco tridente con Giovio, Ferretti e Bombagi; Montalto e Mancini possibili outsider.  Non convocati Di Cuonzo e Scappini, in procinto di lasciare il Grifone. Il centrocampista Delvecchio invece si è già accasato al Bari.  

LA CURIOSITA’. Si affrontano il secondo migliore attacco del girone contro la terza migliore difesa. Il Pontedera ha realizzato 26 gol (meglio solo il Benevento con 27), mentre il Grosseto ha incassato solo 14 reti, delle quali 5 nell’esordio con i granata. Davanti ci sono Frosinone e Catanzaro con 12.

Arbitra Simone Aversano di Treviso, assistenti Edoardo Ficarra di Palermo e Oreste Muto di Torre Annunziata.

GROSSETO (4-3-3): Lanni; Formiconi, Burzigotti, Terigi, Legittimo; Ricci, Obodo, Onescu; Giovio, Ferretti, Bombagi. A disp.: Maurantonio, Biraschi, Tedeschi, Asante, Mancini, Montalto, Gioè. All.: Antonello Cuccureddu.

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Verruschi, Pezzi, Romiti; Regoli, Settembrini, Caponi, Di Noia, Pastore; Grassi, Arrighini. A disp.: Bitozzi, Gasbarro, Del Carlo, Galli, Bartolomei, D'Agostino, Picone. All.: Paolo Indiani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grosseto-Pontedera, le probabili formazioni | Scontro playoff in Maremma

PisaToday è in caricamento