Sport Pontedera

Lecce-Pontedera, le probabili formazioni | Granata al completo, solo due dubbi da sciogliere

L’avventura nei playoff per la serie B comincia al 'Via del Mare' per il Pontedera. Indiani può schierare la formazione tipo contro un Lecce dove Miccoli figura nell’elenco dei convocati dopo i dubbi della vigilia. Primo turno in gara secca: in caso di parità al 90’ si va ai supplementari ed eventualmente ai rigori

L’appuntamento con la storia passa da Lecce (ore 16), dove il Pontedera è di scena per il quarto di finale in gara unica dei playoff per la serie B. Un traguardo mai raggiunto in 102 anni. Ma i granata non si accontentano e vogliono continuare a sognare. I salentini partono coi favori del pronostico e hanno avuto due settimane di tempo per preparare la partita, dopo il ko a Pisa del 27 aprile. Tuttavia il Pontedera viene da una striscia positiva (4 vittorie nelle ultime 5 partite) ed è una squadra insidiosa da affrontare in una partita secca. Il contropiede di Grassi e Arrighini può rivelarsi micidiale anche per l’avversario più forte. Insomma, il Lecce ha qualche percentuale in più, ma il primo atto dei playoff è più aperto che mai. Chi passa il turno affronta la vincente di Catanzaro-Benevento. 

QUI PONTEDERA. In settimana il Pontedera ha lavorato sui campi della Bellaria anziché sul sintetico dell’Ettore Mannucci, per prepararsi nel migliore dei modi al terreno in erba naturale del “Via del Mare”. Out solo gli infortunati di lungo corso Lenzi, Cianci e Romiti. Per il resto Indiani ha tutti a disposizione e dovrebbe schierare la formazione tipo. Nel 3-5-2 c’è solo da valutare l’inserimento in difesa di Verruschi o Gasbarro al posto di Pezzi, che verrebbe avanzato sulla fascia destra con Regoli sulla sinistra. Ballottaggio anche tra Settembrini e Bartolomei in mezzo al campo.

QUI LECCE. Fabrizio Miccoli è tra i convocati. L’attaccante salentino (che nella partita di ritorno ha segnato una tripletta al Pontedera) ha saltato due allenamenti a causa della febbre ma può giocare dal 1’. L’alternativa in attacco è Zigoni. Mister Franco Lerda deve fare a meno dello squalificato Papini e degli infortunati D’Ambrosio (fermo da 2 mesi per la frattura della caviglia) e Sacilotto (problemi al quadricipite della coscia sinistra). Ballottaggio tra Bellazzini e Barraco sulla fascia destra.

PUBBLICO. Sono attesi circa 8mila spettatori al “Via del Mare”: ieri la prevendita viaggiava intorno a quota 4mila. In arrivo circa 100 tifosi da Pontedera. 

Arbitra Pietro Dei Giudici di Latina, assistenti: Edoardo Ficarra di Palermo e Genny Sbrescia di Castellammare di Stabia. Quarto uomo: Francesco Fiore di Barletta.

LECCE (4-2-3-1): Caglioni; Diniz, Martinez, Abruzzese, Lopez; Amodio, Salvi; Bellazzini, Beretta, Doumbia; Miccoli. A disp.: Perucchini, Sales, Vinetot, De Rose, Bogliacino, Barraco, Zigoni. All.: Franco Lerda

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Pezzi, Vettori, Gonnelli; Regoli, Settembrini, Caponi, Di Noia, Pastore; Grassi, Arrighini. A disp.: Addario, Verruschi, Gasbarro, Luperini, Bartolomei, Pera, Picone. All.: Paolo Indiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Pontedera, le probabili formazioni | Granata al completo, solo due dubbi da sciogliere

PisaToday è in caricamento