Sport

Pisa Gubbio, le probabili formazioni | Cozza valuta il ritorno di Giovinco

Se il terreno di gioco dovesse permetterlo, potrebbe esserci il rilancio dell'ex Viareggio dall'inizio, magari ipotizzando una squadra ultra-offensiva. Qualche problemino nel Gubbio

Se dovesse continuare a piovere e rovinare il fondo dell'Arena Garibaldi sarà molto difficile che si concretizzi, ma durante tutta la settimana mister Francesco Cozza ha anche valutato il rilancio dal primo minuto di Giuseppe Giovinco. Il ragazzo sta lavorando molto bene con serietà ed intensità e ha tutta la voglia di raddrizzare una stagione per lui non certo positiva. L'utilizzo di Giovinco sbilancerebbe non poco la squadra visto che si potrebbe rivedere un po' quanto successo a Pagani nel secondo tempo dopo l'ingresso di Forte: Mannini spostato nella linea dei centrocampisti con Mingazzini e Cia con Parfait non ancora nelle migliori condizioni e Giovinco in attacco con Arma e Napoli. C'è voglia di vincere e di essere sin da subito aggressivi per cercare la terza vittoria consecutiva e non perdere il passo dalle prime tre anche perchè, come ha detto Cozza alla vigilia "giochiamo in casa nostra e vogliamo fare la partita"

QUI PISA: come detto molto ruoterà attorno all'utilizzo di Giovinco. Se non dovesse scendere in campo però pronta la conferma della formazione che ha vinto a Pagani viste anche le assenze di Crescenzi, Martella, Favasuli e Simoncini, con Provedel in porta, Sabato e Pellegrini esterni con Rozzio e Goldaniga in mezzo. Parfait, Mingazzini e Cia saranno i centrocampisti con Mingazzini che agirà alle spalle di Arma e Napoli.

QUI GUBBIO: da quando Giorgio Roselli si é seduto sulla panchina del Gubbio le cose sono decisamente migliorate in casa Gubbio e a Pisa potrebbe esserci una delle ultime possibilità di agganciare il treno playoff. Il tecnico eugubino avrà l'intera rosa a disposizione ad eccezione di Falconieri e Moroni. In mezzo al campo rientra l'ex nerazzurro Boisfer, anche se potrebbe partire dalla panchina, con Addae Malaccark e Caccavallo esterni. Davanti a Pisseri, uno dei giovani portieri più interessanti della categoria, ci saranno Bartolucci, Radi e Ferrari, mentre in attacco il mancato nerazzurro Schetter farà coppia con Luperini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Gubbio, le probabili formazioni | Cozza valuta il ritorno di Giovinco

PisaToday è in caricamento