Sport

Il Pisa si prepara alla gara di Coppa Italia contro la Virtus Lanciano

Oggi alle 14.30 i nerazzurri scenderanno in campo all'Arena Garibaldi forti di poter contare su due risultati su tre per passare il turno dopo la vittoria di Latina con un netto 3-0

da @AcPisa1909

La prima partita di Alessandro Pane sulla panchina nerazzurra sarà quella di oggi pomeriggio contro la Virtus Lanciano, sperando di poter arrivare almeno dove lo scorso anno, quando l'allora squadra di Pagliari (che fece il suo esordio proprio in Coppa Italia) venne estromessa soltanto in semifinale dalla Juve Stabia di Piero Braglia. Le possibilità ci sono visto che al Pisa andrà bene anche il pareggio grazie alla vittoria di un paio di settimane fa in casa del Latina. Non saranno della partita oltre a capitan Carparelli, Audel e Genevier (i primi due a riposo precauzionale), anche gli squalificati Perez e Bizzotto. Subito dopo questa partita i nerazzurri prepareranno la gara di sabato pomeriggio in casa contro il Como, cercando di tornare a far punti in campionato.

PARLA IL MISTER. Alessandro Pane già alla vigilia annuncia l'undici titolare sorprendendo un po' i giornalisti, ma dando prova di essersi già calato in questo gruppo apprendendone subito pregi e difetti: ”Davanti a Sepe ci sarà la difesa a 3 composta da Buscaroli, Colombini e Sodano, quindi Tremolada davanti alla difesa e una linea di quattro giocatori con Benedetti e Ton esterni e Obodo con Ilari in mezzo. Davanti coppia d'attacco formata da Strizzolo e Ilari”. Qualche sorpresa dunque ma non troppa anche perché il mister dice :”Non mi sembra di far giocare giovani della primavera o qualcuno che aveva fatto sempre tribuna, anzi. Al di là di Gatto, mi pare che gli altri abbiano fatto tante presenze in campionato”. Dopo aver snocciolato la formazione poi alcune considerazioni sui singoli: ”Dal momento che Pugliesi lo conosco bene dai tempi di Pontedera, mentre Sepe l'ho visto soltanto lo scorso anno in una gara del Torneo di Viareggio, mi è sembrato logico dare una chance a quest'ultimo. Tremolada credo possa giocare bene davanti alla difesa facendo da filtro e provando a ripartire con semplicità, mentre in avanti ho scelto Strizzolo e Ilari, ma abbiamo tante soluzioni”. Possibile appunto in quel reparto vedere anche una linea a tre in futuro?: ”Certo. Come detto ci sono tante soluzioni e abbiamo giocatori validi con caratteristiche diverse e quindi ci sarà anche la possibilità di vedere un attacco con tre punte. Inoltre ho giocatori molto versatili come Favasuli e Ilari in grado di ricoprire più ruoli che ci permettono di poter cambiare modulo anche in corsa”. Che Virtus Lanciano si aspetta?: ”Una squadra valida, che sta lottando per la promozione nel proprio girone. Ma noi dobbiamo ritrovare la serenità e la convinzione nei nostri mezzi per fare bene per poi avere la spinta di affrontare nel modo giusto la gara molto importante di sabato a Como”.

BIGLIETTI PER COMO. Proprio per questa gara in programma allo stadio Sinigaglia sabato 25 febbraio p.v. (ore 14.30) la società lariana ci informa che è già stata attivata la prevendita dei biglietti presso tutte le rivendite collegate al circuito Ticket One.
A disposizione dei tifosi pisani ci sono sia i biglietti di curva ospiti (solo in prevendita) che i tagliandi di tribuna centrale. Ovviamente tutte le tipologie di biglietto sono riservate esclusivamente ai possessori della Tessera del Tifoso.
Questi i prezzi:
Curva Ospiti: euro 13.50 (più diritto di prevendita) - tagliandi non in vendita nel giorno della gara
Tribuna d'Onore: euro 45.00 (più diritto di prevendita) - tagliandi in vendita il giorno della gara al prezzo di euro 50.00
Tribuna Centrale: euro 25.00 (più diritto di prevendita) - tagliandi in vendita il giorno della gara al prezzo di euro 30.00

Il giorno della gara le biglietterie dello stadio chiuderanno alle ore 14.00.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pisa si prepara alla gara di Coppa Italia contro la Virtus Lanciano

PisaToday è in caricamento