Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Pisa-Perugia, le probabili formazioni: nerazzurri all'Arena contro la capolista

Contro gli umbri non sarà della partita lo squalificato Sabato. Il Pisa si affida al tridente d'attacco composto da Mannini, Napoli e Arma. Prima del calcio d'inizio sarà osservato un minuto di silenzio per ricordare Corrado Benedetti

Dopo la delusione per il pareggio agguantato in extremis dai granata nel match di Pontedera, i nerazzurri di mister Cozza tornano all'Arena per affrontare il Perugia. Una gara che ha il sapore dei bei ricordi dello scorso anno, quando la vittoria nei play off, regalò al Pisa la finalissima, poi vinta dal Latina, che volò in serie B.
Il Pisa dovrà cercare di scrollarsi di dosso tutte le voci riguardanti la situazione societaria, dopo le offerte arrivate alla società di Piazza della Stazione e l'incontro tra i tifosi e il presidente Carlo Battini, che ha sottolineato di non aver ricevuto ad oggi le necessarie garanzie per un eventuale nuovo ingresso in società.

QUI PISA. E' probabile che Cozza si affidi ad un 3-4-2-1, schierando in attacco il tridente visto a Pontedera con Mannini e Napoli a sostegno di Arma. In difesa, con la squalifica di Sabato, i titolari dovrebbero essere Goldaniga, Crescenzi (o Rozzio) e Kosnic. Sulla linea mediana, con l'assenza di Favasuli, alle prese con un problema muscolare, Mingazzini e Parfait faranno probabilmente coppia con gli esterni Pellegrini a destra e Martella a sinistra.

QUI PERUGIA. In casa Perugia mister Camplone dichiara di voler vendicare i play off della scorsa stagione e la gara dell'andata. La squadra umbra, che sarà accompagnata da mille tifosi, si presenta con la formazione tipo e verrà schierata con un probabile 4-3-3. Davanti al portiere Koprivec, i centrali saranno Massoni e Scognamiglio, con gli esterni Conti, in ballottaggio con Vitofrancesco, a destra e Comotto a sinistra. In mezzo al campo Moscati, Nicco e Filipe. Il temibilissimo tridente d'attacco sarà composto da Eusepi, Fabinho e Mazzeo.

L'appuntamento è per le 14.30. Prima del calcio d'inizio sarà osservato un minuto di silenzio per ricordare la scomparsa di Corrado Benedetti, tecnico del Pisa nel 2001-2002.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa-Perugia, le probabili formazioni: nerazzurri all'Arena contro la capolista

PisaToday è in caricamento