Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport Pontedera

Prato-Pontedera, le probabili formazioni: in attacco ballottaggio Pera-Picone

Secondo derby consecutivo per i granata dopo quello pareggiato in rimonta con il Pisa. Può essere l’occasione per tornare a vincere dopo 3 turni e allungare in zona play-off. I lanieri sono ancora a secco di gol nel girone di ritorno

Dopo quello recuperato in extremis con i nerazzurri, il Pontedera si rituffa in un altro derby (l’ultimo della stagione) in casa del Prato. Sfida difficile, anche se i numeri della squadra allenata da Vincenzo Esposito non sono esaltanti. Nel girone di ritorno la squadra non ha ancora segnato un gol e il periodo di astinenza, che dura da 782’, coincide con l’ultimo successo sulla Salernitana (2-0  lo scorso 8 dicembre). Da allora solo tante delusioni, che hanno fatto scivolare il Prato fuori dalla zona play-off. Per questo i granata hanno un match point a disposizione per tagliare fuori dalla corsa per il nono posto una diretta concorrente. Il Pontedera cerca di tornare a vincere in trasferta: l’ultimo blitz è datato 6 ottobre 2013, nel 2-1 contro il Pisa all’Arena. 

QUI PONTEDERA. La lista degli infortunati è lunga e ormai nota per mister Indiani. I lungodegenti Lenzi, Grassi, Cianci e Luperini dovranno stare fuori ancora per qualche settimana. Alle assenze si aggiunge quella di Pastore per squalifica. Al posto dell’ex Borgo a Buggiano sulla fascia sinistra il tecnico dovrebbe schierare Regoli, con Galli a destra. Ma potrebbe anche lasciare Regoli a destra e riproporre Pezzi a sinistra, che libererebbe un posto in difesa per Verruschi. Rientra Gasbarro dopo  l’esperienza al Toreno di Viareggio con il Livorno. In attacco Pera è a disposizione dopo l’infortunio al polpaccio, ma dal 1’ dovrebbe partire ancora Picone.

QUI PRATO. Oltre che tornare a vincere, il primo obiettivo per il Prato è quello di ritrovare il gol. In questo senso piove sul bagnato per mister Esposito, che deve fare a meno del bomber Eric Lanini (all’andata segnò una doppietta al Pontedera), per il riacutizzarsi di un problema alla caviglia. In attacco spazio a Magnaghi e Pisanu, con il possibile inserimento di Silva Reis. Nella difesa a tre rientra Ghinassi dopo il turno di squalifica, ma per lo stesso motivo resta fuori Malomo, diffidato e ammonito a Perugia)

CURIOSITA’. Sia Pontedera e Prato hanno centrato l’ultima vittoria contro la Salernitana, e con lo stesso punteggio (2-0). I granata lo scorso 26 gennaio, i lanieri l’8 dicembre.

Arbitra Rosario Abisso di Palermo, assistenti Mauro Galetto di Rovigo e Giovanni Baccini di Conegliano.

PRATO (3-5-2): Layeni; Bagnai, Ghinassi, Lamma; Grifoni, Cavagna, Serrotti, Romanò, De Agostini; Magnaghi, Pisanu. A disp.: Brunelli, Armenise, Mancini, Roman, Gambardella, Silva Reis, Corvesi. All.: Vincenzo Esposito. 

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Gonnelli, Vettori, Pezzi; Galli, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Regoli; Picone, Arrighini. A disp.: Addario, Verruschi, Romiti, Gasbarro, Di Noia, Spada, Pera. All.: Paolo Indiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prato-Pontedera, le probabili formazioni: in attacco ballottaggio Pera-Picone

PisaToday è in caricamento