rotate-mobile
Sport

Progetto per un corso di ju jitsu - Difesa personale in classe con l’Istituto G. Carducci di Volterra anno scolastico 2022/2023

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Dopo più di due mesi è giunto al termine il favoloso progetto, molto impegnativo ma bellissimo, con l’istituto Superiore G. Carducci di Volterra, dove circa 300 ragazzi delle varie classi dei Licei hanno aderito a lezioni di Ju Jutsu e Difesa Personale. Il Ju Jitsu infonde in chi lo pratica sicurezza interiore, padronanza del proprio corpo e delle proprie emozioni durante eventi di aggressione, unito ad una educazione ai valori umani basilari quali, la solidarietà, la lealtà, la comprensione, l’altruismo, il rispetto. Nel nostro metodo moderno di Ju Jitsu, impariamo prima di tutto a controllare noi stessi, il nostro corpo, la nostra mente, le nostre emozioni, e scoprire dentro di noi, quelli che sono i punti deboli per poi trasformarli in autentici punti di forza, attraverso l’esercizio della tecnica, unito a fondamentali importanti come il valore del rispetto, della lealtà, della solidarietà, dell’educazione, ma anche aspetti importanti della nostra personalità come la rabbia, la determinazione, la paura, che vanno assolutamente gestiti e trasformati in una energia positiva che amplifica la nostra capacità di difesa per strada e nella vita di tutti giorni. É stato veramente affascinante conoscere tanti ragazzi che , con curiosità ed impegno, si sono messi in gioco praticando Ju Jitsu e studiando diverse tecniche di Difesa Personale. Spero di aver lasciato loro un bel ricordo di questa affascinante arte Marziale, praticata dai Samurai. Un ringraziamento particolare va a tutti i miei collaboratori che mi hanno aiutato in questi mesi, alla preside Tani Nadia dell’istituto G. Carducci che ha accettato questo progetto ed ai professori che giornalmente mi hanno dato l’opportunità di fare questa esperienza: la professoressa Tomarchio Rossella, la professoressa Valentina Rando, la porfessoressa Fossetti Federica, il professore Giuntini Uberto ed il professore Villani Gianluca. Infine un ringraziamento a tutti gli studenti che hanno partecipato al progetto. Sulla nostra pagina troverete le foto che sono state fatte in alcune fasi del progetto.
Grazie di cuore Sensei Francesco Auriemma ASD Ju Jitsu Self Defence Val di Cecina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto per un corso di ju jitsu - Difesa personale in classe con l’Istituto G. Carducci di Volterra anno scolastico 2022/2023

PisaToday è in caricamento