menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tempo di gare per la Squadra Corse Città di Pisa: Matteo e Fabio Fichi alla guida della Peugeot 106 Rallye

I due guidatori presentano il programma delle corse del 2021

Tempo di presentazioni in questo inizio di stagione: in occasione del ritiro della rinnovata Peugeot 106 Rallye il duo composto dal giovane Matteo Fichi e dal padre Fabio ha presentato gli ambiziosi programmi per il 2021. Infatti il duo si alternerà alla guida della vettura francese ed inizierà proprio il giovane Matteo Fichi a cimentarsi nel prestigioso CRZ (Campionato Rally Zona) a partire dal Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, gara a coefficiente 1,5 e quindi 'pesante' ai fini del Campionato in programma a meta marzo.

Matteo Fichi avrà al suo fianco l’altrettanto giovanissima Sara Vestrucci con cui ha ben figurato al recente Trofeo Maremma puntando così al CRZ Under 25 oltre che voler ben figurare nella combattuta classe N2. Il duo dopo il Ciocco ha in programma il Rally degli Abeti a giugno, il Città di Lucca a luglio, il Reggello a settembre ed il Pistoia a ottobre. A fine del CRZ sarà da valutare, nel caso di stagione positiva, la disputa della finale nazionale a Modena in programma
a fine ottobre. Un programma decisamente ambizioso quello di Matteo Fichi e Sara Vestrucci, che avranno il supporto tecnico della Masino Motorsport consolidando così una collaborazione che negli ultimi anni ha dato grosse soddisfazioni.

Fabio Fichi invece si cimenterà con la stessa vettura nel Trofeo Rally Toscana iniziando con il Colline Metallifere ad inizio aprile per poi proseguire con il Val di Nievole, il Val di Cecina a maggio, il Casciana Terme, il Trofeo Maremma. Quindi un programma ambizioso che metterà a frutto l’esperienza fatta nelle stagioni passate per puntare sia alla classifica Over 55 che a quella della difficile classe N2.

Quindi si prospetta una stagione intensa e piena di importanti impegni per Matteo e Fabio Fichi e sicuramente metteranno a frutto la conoscenza tecnica della vettura curata da loro stessi e l’esperienza in gara per disputare al meglio entrambi i campionati, niente sarà lasciato al caso e fin dalla prima gara ce la metteranno tutta per ben figurare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Caparezza, due tappe in Toscana nel tour 2022: tutte le date

Cura della persona

Manicure semipermanente fai da te, trucchi e consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento