Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Rally: festa annuale della 'Squadra Corse Città di Pisa'

Oltre 50 partecipazioni a gare in tutta Italia per la scuderia pisana, che celebra domenica la stagione con i risultati fra gli altri del pilota Roberto Marchetti, terza piazza assoluta nell'Open Rally, e del navigatorie Alessia Tasi

La stagione 2015 appena conclusa ha visto la 'Squadra Corse Città di Pisa' in evidenza con oltre 50 partecipazioni in gare in tutta la penisola, distinguendosi in Toscana ed in particolare con Roberto Marchetti che è riuscito a cogliere la terza piazza assoluta nell'Open Rally oltre che aggiudicarsi il Trofeo Rally AC Lucca e il Trofeo Hankook assoluto per il secondo anno consecutivo.

Il forte pilota lucchese che corre per la Squadra Corse Città di Pisa quest'anno oltre ai successi con la usuale MG ZR 105 gruppo A a disposizione allestita dalla R.C. Val di Lago ha, nel finale di stagione, utilizzato una rinnovata Subaru Impreza WRX ottenendo un lusinghiero risultato al Rally del Ciocchetto rientrando nei top ten della classifica assoluta che va a sommarsi ad una decina di vittorie di classe stagionali che gli hanno permesso anche di cogliere la seconda piazza assoluta nel Michey Mouse dell'Open Rally particolare campionato riservato ai partecipanti dei Rallyday.

Altrettanto interessante la stagione della vincitrice della classifica navigatori, Alessia Tasi che ha visto numerosi piazzamenti cogliendo anche la vittoria nell'Open Rally nella classe R3T e il terzo posto nella combattuta classe N3. Anche per la veneta trapiantata in Toscana una decina le gare disputate con ottimi risultati sia nelle gare su asfalto che su terra. Alle spalle di Marchetti tra i piloti l'esordiente Maurizio Carmignani che ha effettuato esperienza con la sua Peugeot 106 e che ha preceduto altro semi esordiente Alessandro Lurci anch'egli su analoga vettura. In quarta piazza Matteo Socci (Fiat Seicento) seguito da Walter Cupidi invece su Peugeot 106.

Tra i navigatori dietro alla Tasi il poliedrico Franco Nannetti che si è alternato a fianco di alcuni piloti sia di vetture moderne che storiche che ha preceduto il giovane Nicolò Micheletti anch'egli a fianco di numerosi piloti. Ha esordito nei rally proprio a fianco del campione sociale Marchetti una delle due vincitrici del Corso Co-Piloti 2015 Ambra Valenti ben adattandosi al veloce pilota lucchese cogliendo la quarta piazza nel Campionato davanti a Yuri Cupidi e a Fabio Salvadori. Classificati anche gli altri due navigatori usciti dal corso co-piloti 2015 Alessia Bertagna e Nicholas Fontana che hanno preceduto il più esperto ma con un'annata da dimenticare Giovanni Guerzoni.

Tra i programmi della Squadra Corse Città di Pisa, presieduta da Massimo Salvucci, ci sarà un rinnovato corso Co-Piloti oltre che un paio di giorni test aperti ai soci su fondo sterrato vista l'ampia richiesta per poter prepararsi al meglio su questo fondo vista la presenza in Toscana di ben due gare aventi validità per il Trofeo Terra.

In occasione della riunione conviviale annuale prevista domenica prossima presso il Ristorante Marherita's alle Quattro Strade di Bientina, saranno premiati i soci conduttori che hanno portato alto il nome del sodalizio pisano. Nell'occasione, per ricordare Nicola Sardelli, recentemente scomparso per un male incurabile e che è stato anche portacolori della Squadra Corse Città di Pisa, sarà consegna una targa in suo onore al pilota vincitore del campionato sociale.

All'evento sarà ospite anche il Campione Mondiale Rally Production Cup, Gianluca Linari che potrà così raccontare la favolosa stagione appena trascorsa che lo ha consacrato in vetta alla particolare classifica delle vetture categoria produzione.

Il presidente Salvucci ha voluto così aprire l'anno: "Un grazie a tutti gli appassionati che ci hanno seguito e che ci hanno supportato permettendoci, con il loro sostegno, nonostante la crisi economica, di disputare una stagione con ottimi risultati. Un grazie a tutti coloro della scuderia che hanno dato una mano ad organizzare il Corso Co-Piloti che continua a dare i suoi frutti con una decina di partecipanti nell’edizione appena passata di cui ben tre che hanno iniziato ed almeno un paio inizieranno quest’anno. Il nostro intento è quello di promuovere lo sport delle quattro ruote e di trasmettere le nostre conoscenze e soprattutto la nostra passione. Ci auguriamo che anche nel 2016 ci siano i risultati avuti in questi ultimi anni, oltretutto in estate spengeremo la candelina dei nostri primi vent’anni di attività e stiamo studiando un evento per coinvolgere i nostri vecchi e nuovi soci".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally: festa annuale della 'Squadra Corse Città di Pisa'

PisaToday è in caricamento