Sport

Calcioscommesse, Pontedera estraneo ai fatti: la Procura Federale archivia la pratica

Era stato il match Melfi-Pontedera ad aver destato qualche sospetto per la predominanza del segno X sulle scommesse: la partita si concluse infatti sull'1-1. Intanto è stato fissato il recupero della partita a Viareggio, rinviata domenica a causa del maltempo

Sarà recuperata giovedì 30 gennaio alle 14.30 la partita tra Viareggio e Pontedera rinviata domenica per maltempo. I tifosi potranno richiedere il rimborso dei biglietti del match di domenica entro giovedì presso i punti di acquisto. In alternativa, saranno validi in occasione del recupero.

La Procura Federale intanto archivia le indagini su Melfi-Pontedera del 14 aprile 2013. La partita era finita nel mirino degli inquirenti nell’ambito dell’inchiesta sul nuovo filone del calcioscommesse, dopo la segnalazione dell’Aams sui flussi anomali di scommesse. Nel caso dell’incontro con i lucani la predominanza delle puntate andò sul segno X e il match valido per la 30ª giornata del campionato di Seconda Divisione Lega Pro finì 1-1. Il Melfi era passato in vantaggio con il gol segnato da Croce al 58’ e il Pontedera riuscì a pareggiare in rimonta con la rete di Arrighini al 91’. Ma con il comunicato inviato in sede dal procuratore federale Stefano Palazzi la società granata è prosciolta a tutti gli effetti. La Procura comunica che “le indagini sono concluse e non sono emerse fattispecie di rilievo disciplinare”. Il Pontedera risulta estraneo ai fatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, Pontedera estraneo ai fatti: la Procura Federale archivia la pratica

PisaToday è in caricamento