Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Vela: cresce l'attesa in vista della decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar

L'apertura delle iscrizioni fissata per venerdì 1 febbraio. Ecco tutte le novità previste per quest'anno

Manca una settimana all'apertura ufficiale delle iscrizioni all’attesissima decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata d'altura organizzata da Yacht Club Punta Ala, Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e Yacht Club Livorno, con la collaborazione del Porto di Pisa, del Marina di Punta Ala e dello storico partner PharmaNutra S.p.A., grazie al brand Cetilar.

Da venerdì 1° febbraio, sul sito della regata, armatori e comandanti potranno quindi iniziare a formare l'imponente flotta che giovedì 30 maggio, sulla classica rotta Livorno/Marina di Pisa/Giraglia/Formiche di Grosseto/Punta Ala, darà vita all'edizione più attesa nella breve, ma intensa storia della 151 Miglia. Un evento che è diventato subito l'appuntamento clou della stagione di regate del Mediterraneo e che anche quest'anno intende superare il record stabilito nel 2018 con 218 barche iscritte.

La decima edizione si preannuncia infatti ricca di novità. In primis l'arrivo di due partner come TAG Heuer e North Sails, rispettivamente official time keeper e technical sponsor, che si affiancano quindi a Cetilar e Rigoni di Asiago. Inoltre, c’è un nuovo record in tempo reale da battere (15 ore, 30 minuti e 45 secondi), stabilito l'anno scorso da Pendragon VI di Nicola Paoleschi, che rappresenta una sfida entusiasmante per molti equipaggi.

"Le novità di quest'anno - racconta Roberto Lacorte, presidente dello YC Repubblica Marinara di Pisa e vicepresidente di PharmaNutra S.p.A. - sono davvero tante, così come le aspettative. L'apertura delle iscrizioni è uno step cruciale e ci aspettiamo fin da subito una risposta importante, sulla scia di quanto avvenuto negli anni scorsi e della mole di richieste di informazioni che abbiamo ricevuto negli ultimi mesi, compresi diversi armatori stranieri di importanti Maxi Yachts. Fa piacere appurare che la maggior parte dei velisti abbia percepito che stiamo lavorando ancora più intensamente del solito per organizzare una 151 Miglia indimenticabile".

Tappa del campionato italiano offshore della FIV, del Mediterranean Maxi Offshore Challenge, il circuito di regate riservato ai maxi yachts, e del Trofeo Arcipelago Toscano, la 151 Miglia-Trofeo Cetilar 2019 partirà nel pomeriggio di giovedì 30 maggio al largo tra Livorno e Marina di Pisa. Si concluderà come di consueto a Punta Ala, dove sabato 1 giugno è in programma l’ormai celebre serata di gala in riva al mare. Due i Trofei Cetilar in palio: per il primo sul traguardo in tempo reale e per il vincitore overall del raggruppamento più numeroso tra ORC International e IRC. Il weekend che precede la regata (25-26 maggio), il Porto di Pisa sarà invece teatro di una serie di eventi e attività collaterali targate 151 Miglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela: cresce l'attesa in vista della decima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar

PisaToday è in caricamento