Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Reggiana - Pisa, le probabili formazioni | Dubbio neve, Caponi già una sicurezza

24° giornata di Lega Pro all'insegna dell'incertezza: il big match fra Pisa e Reggiana può decidere chi sarà la pretendente al titolo insieme all'Ascoli, sempre se si riuscirà a giocare causa neve. Intanto aperta la trasferta ai tifosi nerazzurri

Primo scontro al vertice da non perdere, in tutti i sensi, per il Pisa ed i suoi tifosi. Reggiana-Pisa di domani (ore 20.45, diretta Rai Sport) è una partita difficile, che capita in un momento molto particolare della stagione delle due squadre. Da un lato il Pisa, con le sue prestazioni altalenanti, che cerca ancora la sua dimensione da prima della classe, e la Reggiana, fortissima in casa (su 11 partite 8 vittorie e 2 pari), ma con alcuni problemi di formazione per la sfida al Mapei Stadium contro i nerazzurri. Il tutto col dubbio neve: al momento le precipitazioni non rendono inagibile il campo, ma il rischio vero è rappresentato dalle gelate di questa notte. Se aggiungiamo la notizia dell'apertura ai tifosi non tesserati con una lista sub iudice, il quadro di incertezza su cosa possa succedere in questa partita è completo.

QUI REGGIANA. Per Mister Colombo due tegole importanti: il centrocampista Vacca giunto dal Catanzaro è squalificato e l'esterno difensivo Spanò lamenta fastidi alla caviglia che potrebbero tenerlo fuori dal campo contro il Pisa. Non è tuttavia in dubbio l'utilizzo del 4-3-3. In porta andrà Feola, protetto da Andreoni, Sabotic, Mignanelli e Gueye, nel caso in cui non dovesse recuperare Spanò, con quindi Andreoni spostato a destra. A centrocampo sembrano inamovibili Maltese e Bruccini, con Angiulli perno centrale data l'assenza di Vacca. In attacco punta centrale Ruopolo, con a sinistra Siega ed a destra il talento proveniente dal Bologna Giannone.

QUI PISA. Tutti disponibili per Mister Braglia, tranne Dicuonzo e Frediani fermi ai box per guai fisici. Torna ad allenarsi Napoli, seppure con un programma differenziato. Non si è visto un gran bel gioco nell'ultima uscita casalinga con il Savona, ma in una partita difficile come quella del Mapei Stadium non si possono fare esperimenti. Per questo il Pisa si schiererà con il rodato 3-5-2, pronto a palleggiare se potrà farlo ed a ripartire velocemente in contropiede. Pelagotti fra i pali, la linea a 3 sarà composta da Paci, Lisuzzo e Sini. Esterni Costa e Pellegrini, in mezzo torna Iori, che ai lati potrà contare sul dinamismo di Caponi e Morrone. E' piaciuto molto l'ex capitano del Pontedera, se Braglia vorrà avere maggiore quantità a centrocampo sembra possibile l'inserimento di uno fra Misuraca e Morrone, con Caponi al centro ad occupare il posto da regista. Davanti certa del posto la coppia gol Arma-Arrighini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggiana - Pisa, le probabili formazioni | Dubbio neve, Caponi già una sicurezza

PisaToday è in caricamento