Sport

Reggiana - Pisa, le probabili formazioni| Problemi per Lisuzzo, pronto Sini

Il recupero della 24esima giornata di Lega Pro è l'ultima chiamata alla speranza per i nerazzurri, a 4 punti dalla terza piazza in classifica occupata proprio dalla Reggiana. In difesa potrebbe mancare il perno Lisuzzo, davanti ipotesi Arrighini

In questa pazza Lega Pro il Pisa ha vissuto tutte le emozioni possibili. Dal sapore delle posizioni di vertice, alla delusione e la rabbia di demoralizzanti sconfitte, passando per l'esonero di Braglia e la parentesi Pillon. Dopo la burrasca, almeno sulla carta finita con il ritorno alla vittoria contro la Carrarese, si riesce a rivedere la classifica con più calma. Tramontato il sogno promozione diretta, il terzo posto che vale i playoff è lontano al momento 4 punti, e sono quelli che separano Pisa e Reggiana. Tante volte i nerazzurri hanno vissuto un'ultima spiaggia, ma adesso c'è lo scontro diretto al Mapei Stadium: in mezzo alle altre rivali L'Aquila e Spal, solo la vittoria può far credere ancora possibile il traguardo stagionale.

QUI REGGIANA. Mister Colombo non ha squalificati e deve rinunciare certamente solo a Bruccini e Rampi. I 3 pareggi consecutivi delle ultime partite hanno fatto rimanere i granata nella zona calda della lotta per i playoff, per quanto due di essi sono arrivati contro Ascoli e Teramo, segno che comunque la squadra di casa ha tutti i mezzi per puntare alla serie B. Il tecnico emiliano conferma il 4-3-3 con Feola fra i pali, linea a 4 con Andreoni, Mignanelli, Spanò e De Giosa. In mezzo Parola, anche se non al meglio, Vacca e Angiulli. Davanti il trio Siega, Ruopolo e Tremolada.

QUI PISA. Brutta tegola per i nerazzurri, che al Mapei Stadium non potranno contare su Lisuzzo, fermato da un problema fisico. L'attuale perno della difesa sarà sostituito da Sini, che quindi farà coppia con Paci con ai lati Pellegrini e Costa nel confermato 4-4-2 di Amoroso. Out anche Capoli per un attacco influenzale, oltre ai lungodegenti Rozzio e Dicuonzo. Se quindi davanti a Pelagotti la difesa è fatta, la coppia di centrocampisti centrali sarà decisa all'ultimo, con Iori. Mandorlini e Misuraca in lizza per due posti, più difficile vedere Ricciardi. Sugli esterni conferme per Finocchio e l'ormai imprescindibile Floriano. Davanti insieme ad Arma dovrebbe rivedersi Arrighini, nel caso non dovesse farcela pronto Beretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggiana - Pisa, le probabili formazioni| Problemi per Lisuzzo, pronto Sini

PisaToday è in caricamento