Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Ac Pisa 1909, i nerazzurri restano in Lega Pro: respinto il ricorso sul ripescaggio

Non ci sono buone notizie per i supporters nerazzurri che dovranno rinunciare a vedere giocare i ragazzi di mister Braglia in cadetteria. Il Coni ha respinto anche i ricorsi di Matera e Juve Stabia

Anche le ultime speranze sono andate perdute. Il Coni ha respinto il ricorso dell'Ac Pisa 1909 per il ripescaggio in Serie B. La decisione da parte dell'Alta Corte di Giustizia Sportiva era attesa per ieri pomeriggio, ma la discussione è andata per le lunghe e così il verdetto è stato spostato a questa mattina. Insieme a quello del Pisa sono stati bocciati anche i ricorsi di Matera e Juve Stabia.

La società del presidente Battini ha annunciato l'intenzione di ricorrere al TAR.

"La decisione del CONI e il modo in cui è stata comunicata lasciano delusi e amareggiati. A fronte del ricorso, gli sportivi e una città intera vogliono e devono conoscere le ragioni della mancata ammissione in serie B - afferma il sindaco Marco Filippeschi - ragioni che non sono state ancora spiegate e dimostrate. Non c’è garanzia del diritto senza trasparenza e accessibilità. Ciò vale anche per la giustizia sportiva, se si chiama giustizia. Se l’impedimento è stato un difetto di documentazione a corredo della domanda presentata dalla società, unica motivazione fino ad oggi addotta, si entri nel merito e si spieghi, oggi, non fra trenta giorni. Come ha fatto la società per parte sua, pubblicamente e presentando un ricorso nero su bianco. Insieme ad un danno sportivo irreparabile e a quello economico, così ci sentiamo non garantiti e danneggiati nella nostra dignità. E ciò è inaccettabile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa 1909, i nerazzurri restano in Lega Pro: respinto il ricorso sul ripescaggio

PisaToday è in caricamento