Il Pisa chiude in anticipo il 2020: rinviata la sfida con il Frosinone

La società laziale ha chiesto e ottenuto il rinvio a data da destinarsi della sfida in programma il 30 dicembre all'Arena Garibaldi: troppe positività nello spogliatoio

Un'azione della sfida con il Frosinone dello scorso campionato - Foto RFotogiornalismo

Il 2020 del Pisa si chiude con il pareggio in rimonta di Cosenza. Dopo l’1-1 dello scorso 27 dicembre i nerazzurri avrebbero dovuto disputare la sedicesima giornata del campionato di Serie B contro il Frosinone, ma la sfida è stata rimandata a data da destinarsi. L’appuntamento del 30 dicembre all’Arena Garibaldi è stato cancellato a causa dell’elevato numero di positivi all’interno dello spogliatoio del Frosinone: oltre 13, una criticità che ha obbligato il club laziale ha chiedere il rinvio alla Lega B.

Di concerto con la società di via Battisti la partita è stata rimandata a data da destinarsi: verosimilmente si cercherà di recuperarla entro il mese di gennaio, per non ingolfare un calendario che da febbraio in poi tornerà ad essere fitto di appuntamenti. Per il Pisa si tratta della seconda sfida rimandata a causa del Coronavirus in questo campionato: era già saltato il settimo turno con l’Ascoli. La sfida è stata recuperata l’8 dicembre scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento