Campionato regionale Canoa: gli atleti della Canottieri Arno in bella mostra a Stagno

Ottima prova dei canoisti pisani: Burchi e Baldacci tre volte sul podio

Domenica 11 ottobre i canoisti della Canottieri Arno sono scesi in acqua per l’unico appuntamento della stagione previsto dal calendario regionale. Le gare, tenutesi a Stagno, hanno visto scontrarsi atleti di tutte le età. Per la Canoagiovani, gli atleti rossocrociati Davide Baldacci (Allievi B), Tommaso Burchi (Allievi B) e Davide Giari (Cadetti A) hanno gareggiato sulle distanze dei 200 e 2000 metri. Burchi e Baldacci in K1-4.20 ottengono rispettivamente il secondo e il terzo piazzamento sulla lunga distanza, dopo una competizione entusiasmante e combattuta fino all’ultima pagaiata; risultati che duplicano in seguito anche sui 200 metri. Sempre sulla breve distanza, Baldacci e Burchi conquistano l’oro in K2-520. Buone anche le prestazioni in K1 di Giari, che chiude la classifica in nona e quinta posizione, rispettivamente, sui 2000 e 200 metri.

Per le categorie più avanzate le gare si sono disputate, invece, sulla specialità dei 500 metri. Nella categoria Senior, dopo un’accesa battaglia contro agguerriti avversari, la canoa pisana ottiene la medaglia di bronzo con Enrico Beghini. L’unico rappresentante della Arno tra le categorie master, Stefano Carlesi (Master A), conclude la competizione sul gradino più alto del podio, nonostante le avversità conseguenti al rafforzamento del vento.
In quest’unica giornata di gare regionali, soddisfatti dei risultati ottenuti gli allenatori Giacomo Marazzato, Riccardo Marazzato ed Eleonora Pecunioso per la maturità dimostrata dai piccoli canoisti ed i continui miglioramenti di tutti gli atleti, più in generale. Grande assenza dei giovani agonisti della Arno che portano avanti con tenacia la faticosa preparazione per l’evento conclusivo della stagione agonistica del settore acqua piatta: il Campionato Italiano Maratona previsto a Firenze per il fine settimana del 24-25 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento