Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

Roberto Lacorte al via della 24 Ore di Le Mans con Graff Racing

Il pilota pisano prenderà parte per la sesta volta alla gara de La Sarthe guidando una Oreca LMP2 nella livrea Cetilar Racing

Roberto Lacorte è pronto a fare il suo ritorno nella grande classica per eccellenza. Dopo avere disputato cinque edizioni della 24 Ore di Le Mans, ottenendo nell'anno del suo esordio un miglior nono posto assoluto ed il settimo piazzamento della classe LMP2, a distanza di due anni dalla sua ultima apparizione sul circuito de La Sarthe, il pilota pisano è adesso pronto a rilanciare la sfida.

Una sfida importante, proprio nell'anno del centenario della gara, che Lacorte affronterà con il team transalpino Graff Racing, in equipaggio con l'olandese Giedo van der Garde ed il francese Patrick Pilet su una Oreca 07-Gibson nella livrea Cetilar Racing, sempre nella classe LMP2.

Lacorte, assieme a Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, ha disputato la sua prima 24 Ore di Le Mans nel 2017. E poi l'anno seguente, quando fu l'ex pilota di Formula 1 Felipe Nasr a rilevare Belicchi, quest'ultimo tornato nei suoi ranghi nel 2019 e 2020. Quindi, nel 2021, l'ultima partecipazione, questa volta al volante della Ferrari 488 GTE Evo divisa con Antonio Fuoco e Sernagiotto. Proprio con Fuoco e Sernagiotto, il pilota toscano dal 2022 è impegnato nella serie Michelin Endurance Cup dell'IMSA WeatherTech Sportscar Series, sempre con la Ferrari del team Cetilar Racing. E lo scorso anno ha conquistato il successo di classe in occasione della 12 Ore di Sebring, mentre nel 2023, nel campionato americano, ha portato al debutto la nuova 296 GT3.

"Sono molto emozionato e felice di avere questa importante opportunità per tornare a correre a Le Mans con un prototipo e ancor di più con due grandi piloti come Giedo van der Garde e Patrick Pilet ed un team solido che ha già esperienza in questa gara - ha commentato Roberto Lacorte - farò il mio lavoro dando ovviamente il meglio come pilota Bronze, nel contesto di una squadra che ha tutte le carte in regola per potere far bene".

Lacorte, assieme agli altri piloti dell'equipaggio Cetilar Racing, a Le Mans ha completato 1500 giri in gara ed un totale di 8186 tornate, per una distanza complessiva di 31.354 chilometri ed un tempo di percorrenza (sempre in gara) di oltre 103 ore. Numeri che rivelano la passione per quella che è in assoluto una delle gare più famose, difficili e ricche di storia. L'edizione 2023 della 24 Ore di Le Mans si disputerà sabato 10 e domenica 11 giugno e precederà di due settimane esatte la 6 Ore di Watkins Glen (New York) terzo round del campionato IMSA.
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Lacorte al via della 24 Ore di Le Mans con Graff Racing
PisaToday è in caricamento