Brividi nerazzurri al Teatro Verdi: tutti in piedi per il ricordo di Romeo Anconetani

Lunedì 4 novembre oltre 100 vecchie glorie del Pisa Sporting Club si sono radunate a teatro per celebrare il Presidentissimo a venti anni dalla morte. Oltre 600 gli spettatori, tutto l'incasso in beneficenza

Brividi, emozioni, applausi scroscianti, anche quale lacrima: il fiume della storia nerazzurra ieri sera, lunedì 4 novembre, è tracimato nel Teatro Verdi nella serata conclusiva delle celebrazioni dedicate al ricordo del Presidentissimo Romeo Anconetani, a distanza di 20 anni dalla morte. Sul palco del teatro cittadino si sono avvicendate oltre 100 vecchie glorie del suo Sporting Club, protagonisti delle mitiche stagioni che fra il 1978 e il 1994 hanno condotto Pisa nel calcio che conta in pianta stabile.

Suddivisi in quattro epoche storiche sono stati premiati tutti i presenti: dal 1978 al 1982 (anno della prima promozione in A), dal 1982 al 1986, dal 1986 al 1990 (anno dell'ultima promozione in massima serie) e dal 1990 al 1994 (l'anno del fallimento pilotato e pianificato da altre società rivali di Romeo). Abbracci fra vecchi compagni che si sono ritrovati per una sera nel nome di Anconetani, standing ovation di tutta la platea (oltre 600 i biglietti staccati, con l'incasso interamente devoluto in beneficenza) quando sono stati annunciati i nomi di veri e propri eroi della tifoseria nerazzurra: Klaus Berggreen, Carlos Dunga, Henrik Larsen, Lamberto Piovanelli, Paolo Baldieri, Alessandro Mannini. L'emozione ha lasciato spazio alla commozione quando, insieme agli ex calciatori, dal palco sono stati ricordati anche altri protagonisti di quegli anni scomparsi prematuramente: Giorgio Barbana, Gianluca Signorini, Franco Rotella, Andrea Fortunato.

In videocollegamento sono comparsi anche altri volti che hanno scritto la storia del sodalizio nerazzurro: gli olandesi Wim Kieft e Mario Been, insieme a Jorge Caraballo, ricordato per le doti tecniche non eccelse in campo ma molto apprezzato per le belle parole spese nel ricordo di Anconetani. Al termine della serata sul palco del Verdi è stata premiata anche la 'Formazione del secolo', l'undici composto dai calciatori dell'era Anconetani più votati dagli appassionati su Facebook: Alessandro Mannini, Stefano Colantuono, Giuseppe Volpecina, Paolo Cristallini, Mario Faccenda, Carlos Dunga, Klaus Berggreen, Henrik Larsen, Lamberto Piovanelli, Michele Padovano e Paolo Baldieri. Ad allenare questo dream team è stato eletto con un plebiscito Gigi Simoni - rappresentato sul palco dal figlio Leonardo - colpito da un malore che da alcuni mesi lo sta impegnando nella partita più importante della sua vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ricercato dal 2017, tenta la fuga in sella ad uno scooter rubato: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento