Giovedì, 16 Settembre 2021
Sport

Savona - Pisa, probabili formazioni | Nerazzurri solidi cercano conferme con il 4-3-3

Al 'Bacigalupo' domenica pomeriggio alle 17.30 scendono in capo i nerazzurri contro il Savona. Rosa quasi al completo per mister Gattuso che dopo gli esperimenti delle prime giornate adesso sembra aver trovato la quadratura del cerchio

Sembra un tipico scontro testa-coda, ma non è proprio così. Il Savona è una trasferta ostica per il Pisa, una squadra in crescita che senza la penalizzazione di 6 punti sarebbe a quota 8 in 11° posizione, con ancora una partita da recuperare.

Gattuso scioglierà i dubbi di formazione, specie per l'attacco, come sempre all'ultimo minuto, ma sui movimenti richiesti in campo sulla base del 4-3-3 'mobile' sembrano ormai esserci certezze. Si aspetta il rientro stabile di Di Tacchio in squadra per vedere se gli equilibri attualmente trovati possano trovare nuovi sbocchi, specie nella gestione del pallone.

QUI SAVONA. Mister Riolfo è convinto di poter strappare ai nerazzurri il risultato pieno, ma potrebbe dover fare a meno di due perni della squadra, il difensore Lebran ed il centrocampista Costantini, praticamente sempre impiegati dal tecnico ma con problemi muscolari.
Osservato speciale la punta Virdis, miglior realizzatore della squadra con 3 reti e in buono stato di forma. Saranno lui e Cocuzza i pericoli per i nerazzurri, con dietro di loro come trequartista Gagliardi. Questa la formazione tipo: Falcone, Antonelli, Vannucci, Cabeccia, Lebran, Rossini, Tassi, Costantini, Gagliardi, Cocuzza, Virdis. Se i due acciaccati non dovessero farcela pronti Negro e Steffè.

QUI PISA. Out i lungodegenti Cani e Polverini, anche Dicuonzo sotto osservazione per un problema al ginocchio. Mister Gattuso dovrebbe comunque poter contare sullo zoccolo duro ormai costruito in queste prime 8 giornate giocate, affidandosi come nelle ultime uscite al suo 4-3-3 con i tagli di Sanseverino e le incursioni sulle fasce di Mannini e Varela.
Fra i pali quindi Bacci, con davanti a lui la coppia centrale Lisuzzo-Rozzio e terzini Golubovic e Forgacs. In mediana Ricci e Verna con il solito lavoro di Sanseverino di collante e di tagli sulle fasce a creare superiorità, con Mannini a farsi tutta la corsia di sinistra. Davanti imprescindibile Varela, che parte da destra, con punta centrale Lupoli. Scalpita Montella vista la capacità di andare a segno con facilità. Di Tacchio dovrebbe trovare più minuti nel secondo tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savona - Pisa, probabili formazioni | Nerazzurri solidi cercano conferme con il 4-3-3

PisaToday è in caricamento