ESports, il Pisa Sporting Club campione della Serie B

Carmine Liuzzi e Salvatore Di Giacomo portano i nerazzurri sul tetto del torneo cadetto virtuale, disputato su Pes 2020. I due player hanno sconfitto i rivali di Benevento e Cosenza nella finalissima

Si chiude con un'altra bella soddisfazione la stagione 2019-2020. Dopo aver accarezzato il sogno dei playoff, svanito soltanto per il meccanismo beffardo della classifica avulsa, il Pisa Sporting Club si è preso la rivincita virtuale sul terreno di gioco del torneo Serie B ESports, organizzato per la prima volta dalla Lega B. La società nerazzurra si potrà fregiare del primo titolo della storia, grazie alle ottime prestazioni dei due player Carmine Liuzzi e Salvatore Di Giacomo, protagonisti di una vera e propria cavalcata.

I due ragazzi, in arte PISA_N17x e SASINHO_DIGIAC, avevano chiuso la stagione regolare al secondo posto, dietro al Benevento, mettendo in mostra una delle qualità che anche nella realtà ha contraddistinto la formazione allenata da Luca D'Angelo: Michele Marconi capocannoniere, attorniato da una nutritissima schiera di compagni andati in rete. Nella fase della finalissima, quella che ha assegnato il titolo nella serata di martedì 18 agosto, il Pisa si è scontrato proprio con il Benevento e con il Cosenza, vincente delle eliminatorie che hanno seguito la regular season. Liuzzi e Di Giacomo hanno staccato il pass per il titolo battendo, nella sfida alla meglio delle tre partite, i player del Benevento: 3-1 nel primo match, 3-2 nel secondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sanniti nello spareggio con il Cosenza hanno avuto la meglio e si sono ripresentati così di fronte ai nerazzurri per la sfida alla meglio dei cinque incontri. Anche in questo secondo capitolo il confronto ha sorriso ai due rappresentanti nerazzurri: tre gare vinte contro una dei campani, e così Robert Gucher ha potuto sollevare al cielo la prima coppa della Serie B ESports. I due ragazzi si sono aggiudicati un premio di 5mila euro spendibile in viaggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento