Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport

Canottaggio: la Canottieri Arno agli Europei con Silvia Terrazzi

Dopo le due medaglie d'oro conquistate lo scorso anno alla Coupe de Jeunesse, l'atleta pisana indosserà ancora una volta la maglia della Nazionale azzurra in un appuntamento importante anche in previsione dei Mondiali

E' partita oggi, 7 giugno, per i Campionati Europei Juniores di Canottaggio di Bled (Slovenia) l'atleta della Canottieri Arno Silvia Terrazzi, convocata per il secondo anno di seguito dal Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Juniores, l'olandese Josy Verdonkschot. A partire da venerdì 8, Silvia vestirà ancora il body della nazionale azzurra con il quale farà parte di due equipaggi: quello del quattro senza e quello dell'otto con.  Silvia, che compirà 17 anni a luglio, torna in nazionale dopo le due medaglie d'oro conquistate lo scorso anno alla Coupe de Jeunesse rispetto alla quale gli Europei di quest'anno rappresentano certamente traguardo più prestigioso, con i suoi 400 atleti iscritti in rappresentanza di 23 nazioni.

Quello che dà ancora più valore a questa convocazione, sia per Silvia che per il suo allenatore Nicola Iannucci, ma anche per la Società, è il fatto che arriva alla fine di una stagione certamente difficile per la giovane canottiera, che ha dovuto affrontare alcuni pesanti infortuni tra cui un'operazione al ginocchio.
Nonostante questo, Silvia Terrazzi ha tirato fuori tutta la sua grinta ed è riuscita a recuperare al meglio la forma fisica e la preparazione al punto che Josy Verdonkschot l'ha voluta ancora una volta in nazionale.

Le gare di Bled inizieranno venerdì 8 e si terranno fino a domenica 10 giugno, ma non sono l'unico appuntamento internazionale che Silvia dovrà affrontare. Finiti gli Europei, infatti, ci sarà il raduno di preparazione che precede di 65 giorni il Mondiale, in programma a Plovdiv, in Bulgaria, dal 15 al 19 agosto. Il commissario tecnico della nazionale, dal canto suo, ha già fatto sapere che per la scelta delle atlete che parteciperanno al Mondiale molto dipenderà dalle prestazioni delle quattro barche (per un totale di 12 atlete) iscritte agli Europei. Non si sbilancia in pronostici l'allenatore Iannucci, che si limita ad un "incrociamo le dita", consapevole, comunque, del valore della sua atleta.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio: la Canottieri Arno agli Europei con Silvia Terrazzi

PisaToday è in caricamento