rotate-mobile
Sabato, 10 Giugno 2023
Sport

Soddisfazioni tricolori per Filippo Nannetti: vittoria di classe per il pilota pisano al rally della Val d’Orcia

Il driver di Chianni conquista la prima posizione di categoria, condivisa con la copilota e compagna Alessia Tasi sulla Renault Clio Rally5 di Scuderia Kappaerre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

È con un primato di classe che Filippo Nannetti si è congedato dal Rally della Val d’Orcia, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally Terra svoltosi – nel fine settimana – in provincia di Siena. Il pilota di Chianni, in gara sulla Renault Clio Rally5 di Scuderia Kappaerre e condivisa con la copilota e compagna di vita Alessia Tasi, si è reso protagonista di una performance concreta, valsa la leadership fin dall’avvio di gara su fondi sterrati condizionati da un’alternanza di situazioni meteorologiche diverse: dall’asciutto, in breve tempo, si è passati al viscido, con la presenza di nebbia che – nelle fasi finali del confronto – ha ulteriormente elevato il tasso tecnico della gara. Una vittoria, quella conquistata da Filippo Nannetti, valsa il consolidamento del feeling con la vettura, la cui bontà era già stata confermata in occasione del Rally Città di Foligno, recente appuntamento che ha consolidato la posizione “da podio” nel raggruppamento Raceday, la serie su fondo sterrato. Un risultato soddisfacente, quello maturato a Radicofani dal portacolori di Squadra Corse Città di Pisa, ridimensionato in ottica assoluta da una foratura accusata nel corso dell’ultima prova speciale. “Una grande soddisfazione, conquistare la vittoria di classe in un contesto di primo livello come quello offerto dal Campionato Italiano Rally Terra – il commento di Nannetti a fine gara – una gara tosta, su due prove abbiamo incontrato fondi totalmente diversi. Peccato per la foratura che poteva regalarci un risultato ancora migliore in termini di classifica assoluta. Ringrazio il team che mi ha messo a disposizione una macchina perfetta, oltre ad Alessia che ha confermato tutta la sua bravura nel ruolo di copilota”. Filippo Nannetti tiene a ringraziare i partner che hanno reso possibile la partecipazione al Rally della Val d’Orcia: BM Meccanica di Bartoli Fabio, Utp progettazioni e costruzioni industriali, Fimir Srl Meccanica e Automazione e Giacobbe Antonino srl impresa edile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soddisfazioni tricolori per Filippo Nannetti: vittoria di classe per il pilota pisano al rally della Val d’Orcia

PisaToday è in caricamento