Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Spal - Pisa, le probabili formazioni | Scelte obbligate per Braglia, fra squalifiche e infortuni

La 15esima giornata della Lega Pro vede affrontarsi al Mazza di Ferrara Spal e Pisa, due squadre dal destino simile: partite bene ad inizio stagione e adesso alla disperata ricerca di punti. Match previsto per venerdì alle 20.45, con diretta su Rai Sport

Dopo la vera e propria batosta con la Carrarese il Pisa deve rialzare subito la testa e dimostrare di saper reagire. Allo stadio Mazza di Ferrara venerdì sera i ragazzi di Mister Braglia sono chiamati al riscatto, forti delle buone prestazioni mostrate fuori casa con L'Aquila e soprattutto col Prato, match che hanno fruttato 6 punti ai nerazzurri. L'avversario sarà una Spal dai risultati altalenanti, un po' come lo stesso Pisa. Reduce dalla sconfitta esterna con il Forlì i biancazzurri devono mettere a tacere le critiche con una vittoria convincente, e soprattutto guadagnando punti in classifica per non perdere il treno delle prime.

Guida la classifica l'Ascoli a quota 29, con in coda L'Aquila a 24 ed il Pisa a 23 punti. La Spal è quinta a 21. In 3 lunghezze ci sono 7 squadre dietro la prima fuga stagionale della squadra marchigiana. Se anche il Pisa non vuole farsi risucchiare nella bagarre deve portare a casa il risultato pieno.

QUI SPAL. Mister Brevi deve scacciare le voci che danno per in bilico la sua panchina e l'unico modo per farlo è vincere. Mancherà per squalifica il difensore Ferretti, tanto che la Spal potrebbe schierarsi con un 3-5-2 speculare a quello del Pisa, che poi può essere considerato anche un 5-3-2. In porta Menegatti, il trio difensivo dovrebbe essere Giani, Silvestri e Aldrovandi, con in mediana il rientrante Gentile e Capece, insieme a Filippini. Sugli esterni Legittimo e Lazzari, sempre che l'allenatore degli estensi non allarghi Filippini per inserire l'ottimo Finotto, uno dei pochi a salvarsi nella sconfitta con il Forlì. In attacco praticamente sicura la coppia Fioretti-Germinale.  

QUI PISA. Fra le fila dei nerazzurri mancheranno Pellegrini (squalifica) e gli infortunati Paci, Arma e Napoli, quest'ultimo fermato da un dolore alla caviglia. Difficile che Braglia decida di rischiare qualcuno di loro, per cui la formazione è praticamente fatta, con un solo dubbio sull'esterno di destra. La difesa sarà composta da Pelagotti fra i pali e Sini, Rozzio e Lisuzzo, mentre la mediana sarà la solita con Iori, Morrone e Misuraca. Sembra difficile infatti lo schieramento del 3-4-3, dato che i soli Iori e Morrone non appaiono in grado di reggere il peso del doppio lavoro offensivo e difensivo. Non esclusa però una modifica tattica in base all'andamento della partita.

Sugli esterni agiranno il pienamente recuperato Costa e probabilmente Dicuonzo, a meno di una scelta aggressiva come quella di Finocchio. In avanti con Stanco agirà Giovinco, sulle cui capacità balistiche non sembra potersi rinunciare. Beretta sarà pronto per un eventuale ingresso a partita in corso.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spal - Pisa, le probabili formazioni | Scelte obbligate per Braglia, fra squalifiche e infortuni

PisaToday è in caricamento