Sport Pontedera

Spal-Pontedera 0-3 | Granata, esordio col botto: espugnano Ferrara

All'inizio della ripresa la squadra di Indiani chiude la partita e inizia la stagione nel migliore dei modi. La Spal invece finisce in nove e recrimina per l'arbitraggio: espulsi Giani e Fioretti, ma anche il Pontedera resta in 10 per il rosso a Della Latta

L'ingresso in campo delle due squadre

Che il Pontedera fosse in grado di stupire si sapeva, ma anche stavolta va oltre ogni immaginazione e all'esordio in Lega Pro unica compie già un'impresa. Il 3-0 alla Spal conferma tutta la forza dei granata, che dopo il primo gol di Grassi tengono in pugno la partita e dilagano nella ripresa, con le reti di Settembrini e Madrigali. Nonostante l'età media molto bassa Caponi e compagni giocano da veterani e ne fa le spese una Spal troppo brutta per essere vera. Le espulsioni di Giani e Fioretti hanno condizionato la partita degli estensi, ma nelle varie fasi dell'incontro non hanno mai dimostrato di poter ribaltare il risultato.

LA PARTITA. E pensare che proprio la Spal dopo soli 4' crea il primo pericolo per la porta granata: Gasparetto stacca di testa su corner di Filippini, ma Ricci blocca in due tempi. Al 10' altra occasione ferrarese grazie a un altro bello spunto di Filippini. Fioretti interviene di testa sul suo cross e manca di poco il bersaglio. Ma il ciclone Pontedera è comincia a colpire al 22', con il vantaggio firmato dal solito Grassi. Bartolomei ruba palla a Gentile e serve immediatamente l'attaccante garfagnino, che fulmina Menegatti con un sinistro rasoterra all'angolino basso. Rischia ancora la Spal un minuto dopo, stavolta è Grassi a recuperare il pallone e servire Scardina, ma Menegatti riesce a deviare il suo diagonale. Il Pontedera amministra il vantaggio e rischia solo sui calci piazzati: al 35' il colpo di testa di Gentile su angolo di Filippini finisce fuori di un niente. Ma al 43' Giani viene espulso per fallo da ultimo uomo su Scardina e la Spal resta in dieci.

Nella Spal fuori Ferretti e Gentile per Silvestri e Landi. Inizia il secondo tempo e il raddoppio del Pontedera è immediato: Settembrini beffa Menegatti con un tiro dalla distanza dai 25 metri. Gli estensi restano addirittura in nove a inizio ripresa, quando  Fioretti viene espulso per una doppia ammonizione dopo una simulazione in area di rigore. Al 21' della ripresa il Pontedera fa tris con il contropiede micidiale di Grassi, che si porta a spasso la difesa e appoggia per Madrigali. Il difensore non fallisce da pochi passi e segna il terzo gol per i granata. Anche il Pontedera colleziona un'espulsione: Della Latta appena entrato si becca il rosso diretto per gioco pericolo su Filippini. L'unica macchietta su una serata trionfale.

SPAL-PONTEDERA  0-3

SPAL (4-2-3-1): Menegatti 6; Ferretti 5 (1' st Silvestri 5.5), Gasparetto 6, Giani 4.5, Legittimo 5.5; Gentile 5 (1' st Landi 5.5) , Togni 5.5; Lazzari 5.5, Germinale 6, Filippini 5.5 (31' st Finotto s.v.); Fioretti 5. A disp.: Albertoni, Bellemo, Di Quinzio, Veratti. All.: Oscar Brevi.

PONTEDERA (3-5-2): Ricci 6.5; Madrigali 7, Vettori 7, Gasbarro 6.5; Luperini 6.5, Bartolomei 6.5 (25' st Della Latta s.v.), Caponi 7, Settembrini 7, Galli 6.5; Grassi 7.5 (32' st Polvani s.v.), Scardina 6.5 (25' st Cesaretti 6). A disp.: Cardelli, Paparusso, Disanto, Tazzari. All.: Paolo Indiani.

ARBITRO: Claudio Lanza di Nichelino (Larotonda-Garavaglia).

RETI: 22' pt Grassi, 2' st Settembrini, 21' st Madrigali

NOTE: ammoniti: Gentile, Filippini, Silvestri, Galli. Espulsi: Giani al 43' pt per fallo da ultimo uomo, Fioretti all'8' pt per somma di ammonizioni, Della Latta al 29' st per gioco pericoloso. Angoli: 6-1. Recupero: 1' + 3'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spal-Pontedera 0-3 | Granata, esordio col botto: espugnano Ferrara

PisaToday è in caricamento