Verso Spezia - Pisa: la salvezza passa anche dalla complicata sfida del 'Picco"

I nerazzurri lunedì 29 giugno (ore 21) saranno impegnati nel derby del 'Picco'. Aquilotti in corsa per il secondo posto, Pisa a caccia di altri punti pesanti per la salvezza. Possibili novità in attacco

La Curva Nord nella gara di andata - Foto RFotogiornalismo

Senza tifosi, ma sarà pur sempre un derby. Con l'aggiunta di una classifica che fa letteralmente sognare entrambe le compagini: lunedì 29 giugno alle ore 21 il Pisa sfiderà lo Spezia al 'Picco' per la trentunesima giornata del campionato di Serie B. Le due formazioni arrivano nel migliore dei modi a questa partita: gli Aquilotti hanno centrato due vittorie dalla ripresa della stagione, i nerazzurri di Luca D'Angelo invece hanno raccolto 4 punti. E proprio sul terreno dei liguri il Pisa proverà ad allungare una striscia positiva di tre risultati (compreso anche il derby col Livorno) per correre ancora più rapidamente verso la salvezza.

Lisi fuori

Nell'infuocata sfida del 'Picco' mancherà la freccia nerazzurra Francesco Lisi. Con il giallo rimediato nel secondo tempo della sfida col Pescara, l'esterno romano ha raggiunto le cinque ammonizioni stagionali: è scattata quindi per lui la giornata di squalifica. Tornerà a disposizione per il turno successivo, in programma venerdì 3 luglio con il Cittadella (ore 18.45). Luca D'Angelo avrà comunque moltissime soluzioni per ovviare a questa assenza: a parte il numero 23, infatti, tutto il resto della rosa sarà a disposizione. Probabile il ritorno alla difesa a 4 per inserire sulla corsia mancina Eros Pisano, con Birindelli sulla fascia opposta. In mezzo allo schieramento difensivo il ballottaggio è serrato: Benedetti ha offerto un'ottima prova contro il Pescara, ma Varnier scalpita per ritrovare una maglia da titolare, con Ingrosso che rappresenta una validissima alternativa. L'unico certo del posto, apparentemente, è Caracciolo: anche venerdì scorso l'ex Cremonese ha sfoderato una prestazione formidabile.

In mezzo al campo, nello schieramento a 3, si rivedrà De Vitis in cabina di regia, supportato da Marin e Gucher, anche se il capitano austriaco potrebbe tirare il fiato in favore di Siega. Chance dal 1' per Soddimo, spinto dalle ali dell'entusiasmo per il gol-vittoria di due giorni fa. In attacco infine altro ballottaggio serrato: stavolta ad avere qualche possibilità in più è Luca Vido, con Marconi destinato verso la panchina dopo le due partite da titolare contro Salernitana e Pescara. Per il ruolo di seconda punta c'è Masucci, anche se Fabbro, con la sua rapidità e imprevedibilità, potrebbe costituire un'ottima arma da sfruttare dal 1'.

Sogno Serie A

Dalle parti del 'Picco' si sogna con moltissimo entusiasmo la Serie A. Dopo un avvio di stagione balbettante, la formazione di Vincenzo Italiano ha trovato la quadratura giusta per tentare il colpaccio. Nel 4-3-3 disegnato dall'ex centrocampista spiccano le qualità di palleggio e l'ottima tecnica di Gyasi (ex Pisa), Federico Ricci, Bidaoui e Ragusa. Gli Aquilotti nella vittoria di due giorni sul campo del Chievo hanno ritrovato anche la fisicità del centravanti Galabinov (doppietta nel 3-1 finale). Lo Spezia, con 50 punti, si ritrova a una sola lunghezza dalla seconda piazza, che varrebbe la promozione diretta in massima serie al termine della stagione regolare.

L'arbitro e i precedenti

La sfida è affidata a Davide Ghersini di Genova: il fischietto ligure troverà per la prima volta i nerazzurri in questo campionato, mentre lo Spezia lo ha incrociato nel 2-2 interno col Perugia. Per il Pisa sarà la trentaseiesima partita della sua storia sul campo degli Aquilotti: il bilancio pende fortemente a favore degli avversari, con 19 vittorie contro le 8 dei nerazzurri (7 pareggi).

Le probabili formazioni

Spezia (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Capradossi, Erlic, Marchizza; Bartolomei, Maggiore, Mora; Bidaoui, Galabinov, Ragusa. All. Italiano

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pisa (4-3-1-2): Gori; Pisano, Caracciolo, Varnier, Birindelli; Marin, De Vitis, Siega; Soddimo; Vido, Masucci. All. D'Angelo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento