Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

La Squadra Corse Città di Pisa in evidenza al Rally della Val D'Orcia

Podio per il rientrante Righi che navigato da Nannetti coglie il terzo posto di classe

Un week end, quello appena trascorso, che ha visto di nuovo i portacolori della Squadra Corse Città di Pisa in evidenza al 12° Rally della Val d’Orcia. Ben due equipaggi al completo e due co-piloti del sodalizio pisano erano presenti alla gara in terra senese cogliendo buoni risultati a partire dal duo composto da Renato Righi e Franco Nannetti che hanno ottenuto il terzo posto di classe.

Un rientro, dopo oltre venti anni di assenza dalle corse, per Renato Righi che ha voluto rimettersi in gioco a bordo di una Suzuki Swift e affiancato dall’esperto Franco Nannetti ha effettuato una gara in crescendo migliorando prova dopo prova ed alla fine è riuscito a salire sul podio. L’altro equipaggio del sodalizio pisano presente, composto da Stefano Avandero e Giuseppe Tricoli su Peugeot 208 Rally4 ha, dopo un inizio in sordina, migliorato fino a guadagnare la quarta posizione di classe.

Per Avandero è la seconda gara disputata in assoluto con la sola ambizione di fare esperienza nella specialità rallystica su fondo sterrato e la gara della Val d’Orcia ha dato ottime indicazioni per il proseguo della stagione a partire dal prossimo Rally dell’Adriatico. Battesimo su fondo sterrato per Daniele Pettinari che dettando le note a Marco Gallinaro su Peugeot 205 Gti ha guadagnato la vittoria di classe accumulando un’esperienza unica arricchendo così il suo già ricco palmares. Sfortuna invece per Giovanni Guerzoni che a fianco di Alberto Gragnani su MG ZR 105 è stato costretto al ritiro nelle prime battute di gara per aver preso una pietra mentre evitavano una vettura ferma in prova speciale che ha danneggiato il motore.

Nonostante il periodo di Pasqua l’attività sportiva non si ferma e questo sabato è in programma il 6° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia dove saranno presenti due equipaggi della Squadra Corse Città di Pisa. Avrà infatti il numero 59 sulle portiere la Peugeot 106 Rallye  condotta da Matteo Fichi con alle note il padre Fabio ricomponendo così per l’occasione l’equipaggio familiare. Sarà presente alla gara, che avrà come base Piombino, anche il duo composto da Manuel Innocenti e Maicol Fabbri con la usuale Renault Twingo a cui è stato assegnato il numero 77. Entrambi gli equipaggi potranno sfruttare al meglio la recente bella prestazione al Rally de Il Ciocco che li ha visti protagonisti l’uno nel Rally Nazionale ed il secondo nella gara del Campionato Italiano Rally.

La manifestazione, come da protocollo, sarà svolta a porte chiuse e quindi senza pubblico, due le prove speciali in programma d ripetersi tre volte: Monteverdi di Km. 9,05 e Sassetta di Km. 11,86 . Il totale di tratti cronometrati saranno Km. 62,73 su un percorso globale di 295,04.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Squadra Corse Città di Pisa in evidenza al Rally della Val D'Orcia

PisaToday è in caricamento